Sabato 'L'enigma Caravaggio'

Viene presentato in prima nazionale sabato, 10 luglio, alle 10.30 nell'aula magna della Casa Matha, il volume "L'enigma Caravaggio" (Armando editore) pubblicato con la collaborazione del Comune e delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Ravenna e del Monte di Bologna e Ravenna.

Il testo ricostruisce la ricerca scientifica sul luogo di sepoltura e sui resti mortali, effettuata a Ravenna dal Dipartimento di beni culturali, e contiene le conclusioni della ricerca storico documentaria, nonché dell'indagine sulle ultime ipotesi relative alle cause della morte del grande artista.
Introdotti dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi, interverranno gli autori del libro, Silvano Vinceti, presidente del Comitato nazionale per la valorizzazione dei beni storici, culturali e ambientali e responsabile della ricerca storico - documentaria, e Giorgio Gruppioni, docente nella sede ravennate dell'ateneo di Bologna, coordinatore scientifico delle analisi antropologiche, genetiche e istologiche.
"Sarà anche l'occasione - sottolinea Mingozzi, che sabato scorso ha partecipato alle celebrazioni di Porto Ercole con i sindaci di Monte Argentario e di Caravaggio - per ringraziare le giovani ricercatrici del dipartimento ravennate che hanno svolto un lavoro fondamentale, approfondito e delicatissimo. Voglio ricordare che oltre alle indagini sui resti del Caravaggio e alla ricostruzione del volto di Dante, quella equipe di giovani ricercatrici ha sviluppato indagini scientifiche anche su Poliziano e su Pico della Mirandola e quindi merita tutto il nostro riconoscimento e l'augurio che i laboratori di Ravenna continuino su questa strada".
06/07/2010


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.