Mercoledì 29 Marzo 2017

Ravenna Musica, il 2 maggio al Teatro Alighieri la pianista cinese Yuja Wang

Lunedì 29 Aprile 2013

Giovedì 2 maggio al Teatro Alighieri sarà ospite della stagione "Ravenna Musica" dell'Associazione Angelo Mariani la venticinquenne pianista cinese Yuja Wang, famosa in tutto il mondo per il suo stile che combina la spontaneità e l'immaginazione della giovinezza con la disciplina e la precisione di un'artista matura.

La padronanza del pianoforte dimostrata dalla giovane pianista, puntualmente elogiata per la sua tecnica raffinata, è stata definita dalla critica "sbalorditiva" e "sovrumana".

Yuja Wang è apprezzata per la sua conoscenza dei repertori più complessi ed impegnativi, per la profondità e la freschezza delle sue interpretazioni, così come per la sua graziosa e carismatica presenza sul palcoscenico.

Nata a Pechino, ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di 6 anni; a quindici anni ha vinto il concorso dell'Aspen Music Festival e si è trasferita negli Stati Uniti per studiare con Gary Graffman al Curtis Institute of Music di Filadelfia. Nel 2006 ha ricevuto il Premio Gilmore per Giovani Artisti e nel 2010 le è stato conferito il prestigioso Avery Fisher Career Grant.

La Wang, che registra in esclusiva con l'etichetta Deutsche Grammophon, ha già debuttato con le orchestre più prestigiose, come le Sinfoniche di Boston e Chicago, le Filarmoniche di Los Angeles e New York, la Sinfonica di Tokyo, le Filarmoniche della Scala e di Londra. Di recente ha collaborato con Claudio Abbado e la Mahler Chamber Orchestra.

A Ravenna, la brillante pianista eseguirà due composizioni di Aleksandr Skrjabin, la Sonata - Fantasia in sol diesis minore op. 19 n. 2 e la Sonata op. 62 n. 6,  seguite dai brani La Valse di Maurice Ravel e Gargoyles op. 29 del compositore vivente americano Lowell Liebermann scritto nel 1989.

Chiuderà il concerto la Sonata in si bemolle minore op. 36 n. 2 di Sergej Rachmaninov.

Il concerto inizia alle ore 20.30.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it