Premio della Bontà Sant'Antonio di Padova, il sindaco incontra i due alunni ravennati vincitori

Premio della Bontà Sant'Antonio di Padova, il sindaco incontra i due alunni ravennati vincitori

Si tratta di Andrea Zannini e Francesca Nicolai

Ieri pomeriggio il Sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, ha incontrato in Municipio Andrea Zannini e Francesca Nicolai, alunni rispettivamente della quarta classe elementare e della terza media dell'istituto Tavelli.


Entrambi si sono  fatti onore salendo sui gradini più alti del podio della 41esima edizione del Premio della Bontà Sant'Antonio di Padova in memoria di “Andrea Alfano D'Andrea”.
Andrea si è classificato primo nella “sezione disegno” dedicata alla scuole primarie. Francesca è risultata seconda nella “sezione narrativa”.

Quest'anno alla segreteria del premio sono arrivati 951 lavori che dovevano coniugare nelle varie  sezioni disciplinari il tema: “Ti racconto la mia famiglia. Storie, speranze, affetti e difficoltà”.
Andrea e Francesca hanno ammesso di  essere felici dell'importante riconoscimento ottenuto dai loro elaborati.

“Scrivere – ha detto  Francesca -  è sempre stata la mia passione”.  Rispondendo alla domanda del Sindaco, ha poi  ammesso di preferire la tradizionale penna al decisamente più tecnologico computer, perché scrivere a mano “è più personale”.

Il disegno è invece la passione di Andrea, che ha detto di trovare bellissimi i monumenti di Ravenna, città che ha definito  “molto elegante”.

Il Sindaco Matteucci ha inviato agli organizzatori del premio, l'Arciconfraternita di Sant'Antonio di Padova, una lettera in cui fa il complimenti ai due giovanissimi ravennati che sarà letta pubblicamente in occasione della cerimonia di premiazione del concorso si svolgerà a Padova domenica  prossima 17 maggio.

12/05/2015


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.