Tutto pronto sui lidi ravennati per Spiagge Soul: si parte domani con Sugaray Rayford

Tutto pronto sui lidi ravennati per Spiagge Soul: si parte domani con Sugaray Rayford

Trenta concerti tra il 22 luglio e il 3 agosto

I maggiori interpreti del soul mondiale. Un bagaglio multicolore di ritmi e culture che arrivano da tutto il pianeta. L’atmosfera unica della Riviera Romagnola completamente immersa nella musica. Sono le caratteristiche della settima edizione di Spiagge Soul, il festival di musica totalmente gratuito che torna con 30 concerti e più di 20 gruppi dal 22 luglio al 3 agosto (dopo il successo delle anteprime con Lisa Hunt e Playing for Change).


Marina di Ravenna e i lidi ravennati tornano dunque a risuonare della musica dell’anima, confermando la formula di evento diffuso sul territorio che ha contraddistinto la kermesse fin dalla sua nascita.

Ad aprire ufficialmente il festival, mercoledì alle 21.30 a Marina di Ravenna, è l’energico bluesman americano Sugaray Rayford, cresciuto a soul e gospel in Texas e diventato rapidamente uno dei principali protagonisti della scena blues contemporanea internazionale. Ma tra i tanti artisti che si esibiranno tra spiagge, piazze e stabilimenti balneari c’è anche l’inglese Alexia Coley, i Café Touba con i loro ritmi tribali e scopi benefici, il gruppo italo-argentino Del Barrio, i Sacri Cuori o la carica soul di Wee Willie Walker. E ancora Kaw Sissoko, la possente Lisa Hunt e il blues di Richard Ray Farrell.

Un mix inedito e di alto livello artistico, che in 13 giorni vede l’esibizione di musicisti provenienti da Stati Uniti, Brasile, Benin, Inghilterra, Israele, Senegal, Argentina, Congo, Giappone, Colombia e naturalmente Italia. Ognuno pronto a guidare l’ascoltatore in un vero viaggio alle radici della musica nera, con tutte le sue sfaccettature e molteplici interpretazioni.

Si replica dunque la magia dell’evento organizzato dall’Associazione culturale “Blues Eye” in compartecipazione col Comune di Ravenna e la Pro Loco di Marina di Ravenna, che l’anno scorso ha attirato più di 20mila persone ai tanti eventi in programma. Tutti rigorosamente a ingresso gratuito come impone la filosofia del festival, confermata anche per questa settima edizione 2015, come sempre sotto la regia del direttore artistico Francesco Plazzi. Con due ulteriori novità di rilievo: l’importante collaborazione con Porretta Soul Festival e un progetto con le scuole, la “School of Soul”.

Spiagge Soul quest’anno è anche educazione alla musica, col progetto “School of Soul” sviluppato con le scuole primarie e secondarie grazie al sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, che consentirà ai giovani allievi dei corsi di musica tenuti dall’Associazione “Blues Eye” di salire sul palco ed esibirsi davanti a un vero pubblico. Un progetto che si accosta a un’altra iniziativa per i più giovani, il seminario “Para los Niños” che i Cafè Touba terranno sabato 25 luglio.

Ancora grazie dagli organizzatori al sostegno della Fondazione del Monte quest’anno per la prima volta si realizzerà un’importante collaborazione fra Spiagge Soul Festival e Porretta Soul Festival, i due più importanti appuntamenti di questo poliedrico genere musicale nel fertile territorio emiliano-romagnolo, che consentirà di avere musicisti comuni sui palchi di entrambi gli eventi.

IL PROGRAMMA

Spiagge Soul ha esordito con due anteprime che hanno fatto il pieno di pubblico: il concerto di una grande amica del festival, Lisa Hunt, e il progetto internazionale “Playing for Change”. Ma l’apertura ufficiale del festival è affidata allo statunitense Sugaray Rayford con la Luca Giordano Band, mercoledì 22 luglio, cui segue giovedì 23 il trio guidato da Moris Pradella (nuova voce dei Quintorigo nel loro progetto dedicato a Jimi Hendrix, ma già con Mario Biondi e Neri per caso) e poi Wena & The Souldiers.

Venerdì 24 tocca invece a Greg Izor e alla cantante inglese Alexia Coley e poi, sabato 25, ad Angela Esmeralda e alla formazione senegalese Café Touba (impegnati anche in un seminario musicale per bambini), mentre la prima domenica del festival si conclude coi ritmi argentini dei Del Barrio. La seconda settimana di Spiagge Soul inizia con gli italiani Sara Zaccarelli (lunedì 27) e la band Sacri Cuori (mercoledì 29), che ha appena lanciato il suo nuovo disco “Delone”, seguiti da Gamma 3 (giovedì 30) e dalla travolgente Lisa Hunt Soul Band (venerdì 31).

Gli ultimi tre giorni sono un caleidoscopio di impressioni: gli argentini Ema y Quilombo Sonoro, Richard Ray Farrell con Marco Pandolfi, Wee Willie Walker (sabato 1° agosto, in collaborazione con Porretta Soul Festival), poi The Soul con la nigeriana Fiorella Ekwueme, di nuovo Richard Ray Farrell e poi la carica reggae degli Steppin’ Razor (domenica 2 agosto). Chiusura di lusso, il 3 agosto, con le sonorità tribali del trio guidato dal senegalese Kaw Sissoko.

21/07/2015

 Commenti

Perchè non vedi il tuo commento? Leggi le policy
..solo un modo per radunare e concentrare la massa.in un unica localita' gia' chiaccherata per fatti noti a tutti ..in modo da lasciare riposare in santa pace i turisti con portafoglio nelle localita' piu' blasonate....
21/07/2015 - asdrubale
Policy Commenti

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Ravennanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.