Al Bronson ecco i Blood Ceremony, ambasciatori canadesi del doom metal

Al Bronson ecco i Blood Ceremony, ambasciatori canadesi del doom metal
I Blood Ceremony

Blood Ceremony + Beastmaker, giovedì 21 aprile 2016. Inizio ore 21.30, ingresso 15 euro (12€ + dp in prevendita)

Arrivano anche al Bronson, gli ambasciatori canadesi del doom metal. I Blood Ceremony mettono in musica la loro fascinazione per l’occulto mescolando acid folk e riff hard rock dal sapore vintage, progressive rock e vibrazioni anni 70, organi e flauti di Pan. Il risultato è un ambiente musicale oscuro e inconfondibile, soprattutto grazie ai diabolici assoli di flauto della cantante, Alya O’ Brian.

 

Presentano il nuovissimo album, “Lord of Misrule”. Il nome del gruppo, così come tutto l’immaginario che permea i loro brani deriva dai film horror anni 70. Il loro primo, omonimo album, è una sorta di compendio sonoro della loro passione per l’ euro horror e per vari altri elementi di stregoneria cinematografica. Con questa capacità di creare mondi diabolici e oscuri, i Blood Ceremony attirano subito l’attenzione dei media, che gli riservano recensioni molto calorose. Anche il loro primo tour, a supporto degli Electric Wizards è un successo.

Dopo il secondo album, “Living With the Ancients”, i Blood Ceremony sono già riconosciuti come un micidiale live act. Vanno in tour con i Ghost, e concludono con un sold-out a Londra il loro tour europeo. Dopo queste trionfanti esibizioni, è giunto il momento di un nuovo disco. I Blood Ceremony si rinchiudono in una stanza fredda, umida e oscura come in una tomba per iniziare i lavori per il terzo album.

 

Dopo un ipnotico periodo ai Pro Gold Studios di Toronto, completamente analogici, la band è pronta a svelare la sua ultima creatura musicale: “The Eldritch Dark”. Registrato e mixato dal producer Ian Blurton (Cauldron, Cursed) e masterizzato dal leggendario Nick Blagona (Deep Purple, Rainbow, Crazy World of Arthur Brown), “The Eldritch Dark” è una lunga celebrazione musicale dedicata agli angoli più oscuri del folklore e della leggenda. Il 25 marzo scorso è però uscito il nuovo album dei The Blood Ceremony, “Lord Of Misrule” (Rise Above Records), su cui trovano largo spazio il revival anni settanta, i richiami all’immaginario mistico/stregonesco e le sonorità psichedeliche e folkloristiche.

Il cantato sibillino e intrigante e le melodie al flauto della sempre brava Alia O’Brien incontrano di nuovo un perfetto contraltare nella ruvida chitarra di Sean Kennedy: il risultato sono ancora una volta canzoni vintage, oscure, ma soprattutto di altissima caratura. In apertura un’altra band di culto del giro Rise Above. Da Fresno, California, arrivano i BEASTMAKER con il loro mix di doom, psichedelia e venature stoner. Presenteranno il primo LP della carriera “Lusus Naturae”.

 

Bronson Produzioni – Info: 333 2097141 www.bronsonproduzioni.com 

21/04/2016


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.