Venerdì 24 Febbraio 2017

Inaugurata la scuola di cucina Saperi e Sapori, da oggi è possibile iscriversi ai corsi

Giovedì 8 Dicembre 2016 - Ravenna

I corsi di cucina dell’associazione Saperi e Sapori, prenderanno il via da gennaio nel container appositamente allestito in Darsena Pop Up, in via dell’Almagià. Imparare a cucinare un risotto di pesce a regola d’arte è di per sé una soddisfazione. Se poi lo si fa in un locale superattrezzato, all’avanguardia sotto il profilo architettonico, e con vista sulle acque del Candiano l’esperienza si fa ancora più affascinante.

 

Con l’apertura di questo nuovo accogliente spazio, attrezzato di fornelli, dispensa e abbattitori e degno della cucina di uno chef stellato, Darsena Pop Up si arricchisce di una nuova fonte di attrazione nel segno della vocazione al riuso e alla fruizione di questa zona cittadina come luogo di incontri e animazione. La scuola di cucina Saperi e Sapori si affianca ad altre due presenze in Darsena Pop Up: Akami Bistrot e bar Ristretto e insieme rappresentano i tre luoghi “gourmet” di questo villaggio di grande originalità stilistico ambientale.

 

La scuola di cucina a cura di Rosella Mengozzi, insegnante Aici, e presidente e fondatrice dell'associazione culturale Saperi e Sapori, è stata inaugurata oggi con il presidente dell’Associazione Naviga In Darsena Paolo Monduzzi e l’architetta Lara Bissi dello Studio Meme con altri ospiti. Tra questi Cristina Mazzavillani Muti che ha fatto da madrina all’evento, l’assessore comunale alla Rigenerazione Urbana e all’Urbanistica Federica Del Conte e Angela Schiavina, presidente dell’associazione insegnanti di cucia italiana (Aici).

 

Rosella Mengozzi ha illustrato il calendario dei corsi che si aprirà con quello dal titolo “C'è di mezzo il mare” e si svolgerà il 15 e il 26 gennaio; il 12 e il 23 febbraio; il 5 e il 6 marzo dalle 9.30 alle 12.30.

 

Dare uno strumento in più alla soluzione dei disturbi dell’alimentazione è lo scopo del corso rivolto in particolare ai ragazzi intitolato “Buono, Pulito e Giusto” per stare bene a tavola. Un ritorno ai fuochi domestici per l'equilibrio psicofisico in quattro incontri, ogni venerdì dal 20 gennaio al 10 febbraio dalle 18.30 alle 21, durante i quali il cibo verrà oltreché cucinato, arricchito nei suoi significati dai contributi di una nutrizionista e una psicologa. Lo stesso modulo verrà ripetuto ogni venerdì dal 17 marzo fino al 7 aprile.

 

Le ricette di Luca Maraldi per il corso “La Thailandia nel piatto”, daranno un sapore tropicale alle giornate invernali del 17, 24 e 31 gennaio dalle 19.30 alle 22.30. Si passerà poi alla quotidianità con la riproposizione dei “7 menu per 7 giorni” l’8 e il 15 febbraio e l’1, l’8, il 15, il 22 e il 29 marzo dalle 15 alle 18. Da un'idea di Rosella Mengozzi, il progetto già sperimentato con successo si rivolge a colf e badanti e fornendo loro la conoscenza necessaria per la preparazione di piatti della tradizione italiana. E’ stato pensato per giovani e meno giovani che vivono soli il corso “Ragazzi, cosa c’è in dispensa? Il freddo, il fresco e il secco: organizzazione in cucina” per offrire un’alternativa ai cibi pronti imparando a gestire le risorse alimentari e trasformarle con metodo in piatti salutari, nutrienti e gustosi, da condividere con gli amici. Lezioni il 21e 28 gennaio e 4 febbraio dalle 15 alle 18.

 

Nella stagione invernale zuppe e minestre rappresentano il confort food ideale. A questi piatti di stagione è dedicata la lezione di domenica 29 gennaio dalle 10.30 alle 13.30, che è aperta anche a chi vuole solamente degustarli. Al brunch della domenica sono dedicate due date: il 19 e il 26 marzo dalle 10.30 alle 13.30 con degustazione finale.

 

Infine, tre corsi a cura dello chef Andrea Minghetti offriranno l’occasione per sbizzarrirsi con le ricette di pesce del nostro mare (18 gennaio 19.30 – 22.30), dei cosiddetti dolci da credenza (1 febbraio 19.30 – 22.30) e di aperitivi tra i più sfiziosi.

 

Le prenotazioni si effettuano ai seguenti recapiti: Rosella – 348-1539975, Rosella.mengozzi@hotmail.it; Licia – 393-5864414, l.altilia@libero.it. www.facebook.com/saperiesaporiscuoladicucina.

2Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Ravennanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • Un ringraziamento al signor Paolo Monduzzi per l'ottimo lavoro che sta facendo per riqualificare la nostra bella darsena

    08/12/2016 - Fabrizio

  • Si parla tanto di rivalutazione della Darsena, ma meno di un anno fa hanno fatto di tutto per far chiudere il ristorante sulla motonave New Ghini in darsena di città. Complice la vecchia amministrazione dopo averci invogliato all'investimento quando abbiamo proposto la nostra idea.

    09/12/2016 - Vincenzo



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it