Domenica 22 Gennaio 2017

Hera: "A Capodanno raccolte oltre 60 tonnellate di rifiuti a Ravenna"

Martedì 3 Gennaio 2017
Foto di repertorio

Conclusa la grande festa, si fanno i primi bilanci: 60 le tonnellate di rifiuti indifferenziati raccolte, 190 chili di plastica e 100 di vetro, 250 di carta. 10 i bidoni dati alle fiamme tra Lido Adriano, Savarna, Marina Romea e Piangipane

Sono iniziate nelle primissime ore del mattino del primo dell’anno, le pulizie straordinarie che hanno permesso di ripulire i centri città nel giro di poche ore e di restituirli ai cittadini nel loro normale stato di pulizia, dopo i grandi festeggiamenti di fine anno. 

 

A Ravenna Hera è intervenuta in piazza del Popolo e nelle zone limitrofe, dopo il concerto di Capodanno che la visto la presenza di migliaia di persone e ha fatto scendere in campo tre camion più un daily che hanno raccolto complessivamente quasi 60.000 kg di rifiuto indifferenziato/multimateriale, a cui vanno aggiunti 190 kg di plastica; 100 kg di vetro/lattine e 250 kg di carta e cartone.

 

Inoltre, per ripristinare la situazione nel centro di Ravenna sono intervenuti otto operatori ecologici (sei la mattina e due il pomeriggio) e due spazzatrici notturne. Altri tre operatori sono intervenuti nei lidi, mentre a Cervia una spazzatrice e tre operatori ecologici hanno lavorato tutta la mattinata. Dove non è stato possibile accedere con i mezzi meccanici è stato attuato il servizio di spazzamento manuale.

 

Anche in provincia la multiutility ha schierato uomini e mezzi per rimettere in ordine le piazze dopo i veglioni di San Silvestro: a Faenza dalle 6 alle 12.20 un operatore in servizio con porter e spazzatrice ha effettuato lo spazzamento manuale e meccanizzato delle piazze del Popolo, della Libertà, dei Martiri della Libertà e dei Corsi principali, raccogliendo in totale 800 kg circa di rifiuto, compreso lo svuotamento cestini. A Lugo dalle 6 alle 8 è stata effettuata la pulizia di piazza Baracca con spazzamento manuale e meccanizzato (due operatori in manuale con porter e un operatore con spazzatrice), per un totale di 600 kg circa di rifiuto raccolto, compreso lo svuotamento dei cestini. A Massa Lombarda dalle 8 alle 9 due operatori con porter hanno effettuato la pulizia di piazza Matteotti con spazzamento manuale, raccogliendo 200 kg circa di rifiuto, compreso lo svuotamento dei cestini.

 

Infine, dispiace segnalare che l’azienda ha dovuto organizzare interventi relativi a 10 contenitori dati alle fiamme: 4 campane a Lido Adriano, 2 campane a Savarna, 1 cassonetto a Marina Romea, 1 cassonetto e 2 contenitori per la raccolta dell’organico a Piangipane.

14Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Ravennanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • quali rimborsi sono stati effettuati nei confronti degli utenti x il noto e clkamoroso disservizio dei primi del 2016 gradita risposta da hera

    03/01/2017 - valerio

  • Noto con "vivo piacere" che a Piangipane è stato fatto il salto di quantita':da un bidone dell'organico di poche settimane orsono, ai 2 attuali ed un cassonetto...A perenne conferma che la mamma degli IMBECILLI è sempre pregna.

    03/01/2017 - bucaza

  • Ha!ha!ha! Il merito va a chi ha fatto il lavoro sul campo non a tavolino.

    03/01/2017 - Beppe

  • Si saranno concentrati tutti per capodanno in piazza del Popolo,visto che in quasi tutta la città e forese i bidoni da 2 settimane esplodono di rifiuti!!

    03/01/2017 - marco74

  • Belli questi numeri! Vogliono farci credere che a Hera lavorino duro? Non serve snocciolate numeri, serve MANTENERE pulita la città, e insegnare a cittadini ed immigrati a non sporcare!

    03/01/2017 - Maurizio

  • Negli altri giorni?

    03/01/2017 - Spanto

  • Bene...volete un applauso?

    03/01/2017 - Francesco Forte

  • bello sapere che ci si diverte dando fuoco ai cassonetti...chissà che ridere!!

    04/01/2017 - serena

  • i bidoni del differenziato sono sempre pieni e ne sono stati eliminati diversi. bisogna fare dei chilometri per poter trovare i bidoni.

    04/01/2017 - daniele

  • ...io darei un premio ai dirigenti, visto che si prendono solo i meriti...

    04/01/2017 - Riccardo

  • @maurizio- che tu per caso hai visto operatori manuali di Hera pulire con scopa e paletta? Per il resto concordo.

    04/01/2017 - Beppe

  • Sarei curioso di sapere quale gusto e godimento estremo si deve provare a dare fuoco ad un cassonetto.Posso pensare che uno petardo lanciato per errore da uno stupido amante di questa pratica sia finito sul cassonetto o la campana,uno,due....ma gli altri?Poi non vedo lo scoop della notizia,chiaro che nei giorni di festa come questi si producono molti piu' rifiuti,come ogni anno,e allora?Cos'è eccezzionale che gli spazzini.....chiedo scusa,operatori ecologici,ripuliscano la citta?

    04/01/2017 - Mauri

  • @mauri- Nulla di eccezionale per gli operatori!Stesso servizio degli anni passati.Non eccezionale "Armiamoci e partite" Lo scopo di questo articolo? Forse bisognerà chiederlo a chi ha incassato i Bonus stipendiali .

    05/01/2017 - Peppino

  • Quindi?

    05/01/2017 - Emanuele



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it