Domenica 26 Febbraio 2017

L'ultimo abbraccio degli amici a Maurizio Montanari

Domenica 8 Gennaio 2017 - Ravenna
foto di Giacomo Baldi - Secondo da sx Alvaro Ancisi (LpRa)

Un centinaio di amici del noto fotografo ravennate si sono riuniti ieri (7 gennaio), per rivolgergli un commosso ultimo addio, nella chiesa di San Giovanni Evangelista dove il parroco, don Giorgio Fornasari, ha celebrato le esequie. Un folto gruppo lo ha poi accompagnato al cimitero di Ravenna dove è stato inumato al n. 14 del campo comune K, situato di fronte al cimitero monumentale. 

Il funerale di Maurizio Montanari, "un bravo cittadino molto onesto e sobrio - come affermato dal noto fotografo della stampa cattolica locale, Giacomo Baldi che dice, ancora - ho potuto apprezzare anche come fotografo professionista specializzato nel riprodurre opere d’arte nelle nostre chiese", è stato organizzato - secondo quanto riferito da Alvaro Ancisi (LpRa) - da ASER “in economia”, a carico pubblico, come la legge riconosce alle persone defunte in assenza di parenti disponibili.

 

Molti amici, riferisce ancora Ancisi, hanno voluto contribuire spontaneamente ad una degna commemorazione di Maurizio realizzando una "colletta" di cui, una parte del ricavato è stato spesa per integrare le onoranze pubbliche di base: per stampare e affiggere nelle strade di Ravenna 8 manifesti; per stampare 100 ricordini con foto; per una piccola composizione floreale copricassa e, infine, per il costo orario aggiuntivo del personale di ASER necessario a presidiare la celebrazione del rito funebre in San Giovanni Evangelista anziché presso la cappella della camera mortuaria.

 

La somma residua - informa, infine, Ancisi - servirà per ogni ulteriore incombenza o attività che di comune accordo intenderanno assolvere o esercitare gli amici di Maurizio impegnati - "in funzione di grande famiglia" - ad onorarne la memoria e le volontà.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it