Con il Natale solidale dell'Esp raccolti 36 scatoloni di giochi per i bimbi delle zone terremotate

Con il Natale solidale dell'Esp raccolti 36 scatoloni di giochi per i bimbi delle zone terremotate
La direttrice dell'Esp Franca Savoia ha apprezzato il successo del Natale Solidale

Saranno i volontari di R.C. Mistral a consegnare i giochi. «I bambini ravennati sono stati i veri grandi protagonisti di questa inedita ‘gara di solidarietà», afferma la direttrice dell’Esp Franca Savoia

Grande successo per ‘Natale Solidale’, l’iniziativa del Centro Commerciale Esp in collaborazione con R.C. Mistral che ha visto i bambini ravennati protagonisti di una generosa gara di solidarietà nei confronti dei propri coetanei che vivono in località delle Marche colpite dal terremoto del 2016.

I giochi donati dai bambini ravennati dal 12 dicembre all’8 gennaio nel ‘Villaggio di Natale’ appositamente creato all’interno della galleria del Centro commerciale hanno riempito ben 36 scatoloni che i volontari di Mistral trasporteranno, sotto il coordinamento della Protezione Civile regionale e nazionale, in alcuni centri delle Marche colpiti dal sisma dell’anno scorso, per consegnarli ai bambini delle famiglie che ancora stanno pagando gli effetti di questa tragedia. Il trasporto avverrà appena possibile, quando saranno risolte le difficoltà legate al forte maltempo di questi giorni.

«Il risultato è stato sopra le aspettative – commenta la direttrice dell’Esp, Franca Savoia – ed è giusto sottolineare che i piccoli ravennati ne sono stati i veri protagonisti. Basta ricordare che il 28 dicembre Mistral ha dovuto fare una prima raccolta perché il villaggio era già strapieno di ‘regali’».

10/01/2017


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.