Domenica 22 Gennaio 2017

Domenica pranzo ‘impara e mangia’ nel container in darsena pop up

Mercoledì 11 Gennaio 2017 - Ravenna
Alcuni manicaretti all'interno degli spazi della scuola "Saperi e Sapori"

Protagonisti piatti della cucina abruzzese e provenzale

È tempo di debutto per la scuola di cucina “Saperi e sapori” all’insegna di due piatti della tradizione, italiana e francese. Inaugurata il mese scorso in Darsena, la scuola apre i battenti domenica prossima,  15 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30 con il primo appuntamento/lezione dal titolo "C'è di mezzo il mare": la maestra di cucina Rosella Mengozzi, preparerà le ricette  di fronte ai presenti che potranno poi degustarle. 


Le ricette nel piatto di domenica sono la francese daube de boueuf, a base di carne e le crespelle ‘mbusse della cucina abruzzese.
Si tratta solo di un ‘assaggio’ della variegata offerta di corsi, in programma fino a marzo, nella suggestiva sede della scuola attrezzata di tutte le apparecchiature necessarie, all’interno di uno dei container della Darsena pop up lungo la riva destra del Candiano (via dell’Almagià).

Dal 20 gennaio al 10 febbraio, ogni venerdì dalle 18.30 alle 21, si svolgerà il corso,  rivolto in particolare a ragazzi e ragazze, intitolato “Buono, Pulito e Giusto”: un insegnamento utile sia per imparare a cucinare i cibi che per migliorare il rapporto con l’alimentazione e quindi l'equilibrio psicofisico. Le lezioni saranno infatti arricchite dei contributi di una nutrizionista e di una psicologa. Lo stesso modulo verrà ripetuto ogni venerdì dal 17 marzo fino al7 aprile. Questo corso è patrocinato dal Comune di Ravenna, assessorato alle Politiche sociali e viene realizzato in collaborazione con l’Associazione Volontariato ONLUS “SulleALIdelleMENTI”.

Giovedì  26 è prevista la riproposizione della iniziativa “C'è di mezzo il mare” dalle 9.30 alle 12.30 con la preparazione e degustazione di due piatti tipici della tradizione italiana e non.

Nella stagione invernale zuppe e minestre rappresentano il confort food ideale. A questi piatti  è dedicata la lezione di domenica 29 gennaio dalle 10.30 alle 13.30, che è aperta anche a chi vuole solamente degustarli.

E’ stato pensato per adolescenti e ragazzi che spesso sono a casa soli, il corso “Ragazzi, cosa c’è in dispensa? Il freddo, il fresco e il secco: organizzazione in cucina”. Un modo per apprendere alternative ai cibi pronti e l’utilizzo degli alimenti disponibili in casa trasformandoli con metodo in piatti salutari, nutrienti e gustosi, da condividere con gli amici. Lezioni il 21 e  28 gennaio e 4 febbraio dalle 15 alle 18.

In febbraio si partirà con le ricette della quotidianità con la riproposizione del corso “7 menu per 7 giorni” l’8 e il 15 febbraio e l’1, l’8, il 15, il 22 e il 29 marzo dalle 15 alle 18. Da un'idea di Rosella Mengozzi, il progetto già sperimentato con successo si rivolge a colf e badanti  fornendo loro la conoscenza necessaria per la preparazione di piatti della tradizione italiana.

Tre corsi a cura dello chef Andrea Minghetti offriranno l’occasione per sbizzarrirsi con le ricette di pesce del nostro mare (18 gennaio 19.30 – 22.30), dei cosiddetti dolci da credenza (1 febbraio 19.30 – 22.30) e di aperitivi tra i più sfiziosi.

Al brunch della domenica sono dedicate due date: il 19 e il 26 marzo dalle 10.30 alle 13.30 con degustazione finale.

Con l’apertura della scuola “Saperi e sapori” Darsena Pop Up si arricchisce di una nuova fonte di attrazione nel segno della vocazione al riuso e della fruizione di questa zona cittadina come luogo di incontri e animazione.  La scuola si affianca ad altre due presenze in Darsena Pop Up: Akami Bistrot e bar Ristretto e insieme rappresentano i tre luoghi “gourmet” di questo villaggio di grande originalità stilistico ambientale.
 
Per informazioni Rosella – 348-1539975, Rosella.mengozzi@hotmail.it; Licia – 393-5864414, l.altilia@libero.it. www.facebook.com/saperiesaporiscuoladicucina).
 
 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it