Cantautorato, musica ambulante e la storia del mendicante Rumì all'Arena delle balle di paglia

Cantautorato, musica ambulante e la storia del mendicante Rumì all'Arena delle balle di paglia

Lunedì 17 luglio a Cotignola protagonisti Bob Corn, Luisa Cottifogli e il Grande Cantagiro Barattoli

Quinta serata di paglia a Cotignola, con la grande Arena effimera che nasce dove il fiume Senio incontra il Canale emiliano romagnolo. Lunedì 17 luglio si comincia alle 19.30 con il Grande Cantagiro Barattoli: dal ferro, dal legno, dalla carta, dal colore, dal gioco con i tessuti e con le molle, è nato un teatrino musicale sempre in viaggio, che tramanda l’antica tradizione del musicista ambulante. Alle 21.30 alla Golena dei poeti concerto di Bob Corn. Canta in inglese, ma affabula in italiano. Storie che nascono nella campagna emiliana, volano oltremanica e si posano sulla paglia con l’intimità di un home concert.

 

Allo stesso orario a Casa Ercolani ci sarà la proiezione del film documentario Il fiume ha sempre ragione di Silvio Soldini. Ritratto di Alberto Casiraghy e Josef Weiss, tra Italia e Svizzera, artisti unici nel mondo della parola scritta a dispetto dei tempi. Un film dove la manualità e la tipografia vengono esaltate come forme d’arte che riportano all’essenzialità delle parole e dei pensieri. Saranno presenti il regista e Alberto Casiraghy.

 

Alle 22 sul palco principale il concerto racconto del mendicante Rumì. La voce di Luisa Cottifogli racconta e canta la storia di Rumì, mendicante della Romagna. Il mondo visto attraverso gli occhi di un’anima semplice e vagabonda. Di e con Luisa Cottifogli, con Gabriele Bombardini alla chitarra e una videoinstallazione di Andrea Bernabini.

 


Per i bambini ci sarà “Il grande gioco dei vecchi giochi”, per non smettere di sognare con Midona, Tabachera e Gradisca, che condurranno i partecipanti nell’onirico mondo dei giochi dimenticati. Ritrovo alle 19 alla Golena dei poeti con Elda, Margherita e Serena.

 


Il contributo richiesto all'ingresso dell'Arena per la serata è di almeno 2 euro.

 


Dalle 19 alle 24 è allestito il villaggio dei teatri mobili con Girovago e Rondella e la Compagnia Dromosofista. Due gli spettacoli, uno ogni ora: Biglietto 6 euro (3 euro per i bambini); prenotazioni al 333 4183149 (dalle 16 alle 20), oppure sul posto prima e dopo gli spettacoli. Alla casa della fotografia ritratti di paglia dalle 19.30 (ritirabili sul posto dai soci di Primola Cotignola, munirsi di chiavetta Usb). Bar delle acacie aperto dalle 19.

 

L'Arena è raggiungibile dal centro di Cotignola: all’altezza del ponte sul Senio, è possibile percorrere l’argine sinistro del fiume fino all’Arena. Oppure con l’auto si può parcheggiare nel campo sportivo di via Cenacchio, per proseguire poi a piedi o in bicicletta seguendo le indicazioni che conducono all’Arena. È consigliata una torcia. Servizio navetta per mobilità ridotta chiamando il 333 4183149 (attivo i giorni dell’Arena dalle 16 alle 20).

 


Il programma completo è disponibile sul sito www.primolacotignola.it e sulla pagina Facebook

17/07/2017

...Commenta anche tu!

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.