Calcio / Ravenna, un esordio coi fiocchi: 3-0 al Santarcangelo

Calcio / Ravenna, un esordio coi fiocchi: 3-0 al Santarcangelo

Nella prima di Coppa Italia di Serie C, i giallorossi conquistano una larga vittoria, propiziata dagli ex gialloblu Ronchi e Papa. Il sigillo sul match è di Samb Falou

Il Ravenna applica alla perfezione l’inesorabile legge dell’ex. Le reti di Ronchi e Papa, un passato in periodi diversi nel Santarcangelo, sono il grimaldello con cui la squadra di Antonioli abbatte la resistenza degli ospiti nel primo tempo, poi Samb Falou guadagna subito tanti punti nel cuore dei suoi nuovi tifosi segnando di testa nella ripresa il gol del 3-0 definitivo, che mette i giallorossi già in una buona posizione per passare il turno di Coppa Italia.

E’ un Ravenna già spumeggiante, quello che si vede nel debutto ufficiale nei professionisti, solido e compatto, capace di creare gioco con buona continuità e di concedere poco o nulla, un Ravenna che, pur sensibilmente rinnovato, trova misure, ritmi e profondità nel suo ormai collaudato 3-4-1-2. Un Ravenna che si avventa subito sul Santarcangelo e che sblocca il match già all’8’: sugli sviluppi di una punizione, si crea una mischia in area, sbrogliata da Ronchi con un tiro di prima intenzione che non dà scampo a Bastianoni.

 

Cenci ci prova dalla distanza: palla fuori al 13’. Al 22’ l’occasione più grossa per il Santarcangelo, con un’incursione di Palmieri che si presenta davanti a Venturi ma calcia largo. Poi è Selleri a sprecare da buona posizione ma al 44’ arriva il 2-0 grazie alla grande azione sulla destra Ballardini-Samb e cross smarcante per Papa che buca Bastianoni.

 

La ripresa vede il Ravenna in assoluto controllo e il Santarcangelo provare qualche iniziativa, senza molta convinzione. Si va avanti senza azioni di rilievo da segnalare fino al guizzo di Samb Falou che si arrampica sull’angolo di Selleri e segna il 3-0. Nel finale c’è gloria anche per Venturi che si fa trovare pronto sulla botta di Cagnano: poi Moroni spara in curva.

 

Ora il Ravenna attende l’esito della sfida Santarcangelo-Fano di domenica 13 e tornerà in campo per la Coppa Italia domenica 20 a Fano, In settimana i giallorossi effettueranno però due test amichevoli: giovedì 10, alle ore 11, al Benelli contro la Nazionale Under 20 e sabato 12, alle ore 20.30 a Rimini contro la squadra locale neopromossa in D.

 

Le dichiarazioni del mister “Sono molto soddisfatto – dichiara a fine gara Antonioli – non soltanto per il risultato ma anche per i miglioramenti sensibili che la squadra ha messo in mostra rispetto alle due amichevoli. I giocatori stanno assimilando in fretta concetti e situazioni tattiche provate in allenamento. Meglio di così non potevamo partire e soprattutto nel primo tempo ho visto un Ravenna spumeggiante, sulla falsariga di quello della scorsa stagione come capacità di proporre gioco e di assumere l’iniziativa. Non facciamoci illusioni e non facciamoci trasportare troppo dall’entusiasmo, ma questo 3-0 ci trasmette grande morale e fiducia in vista del campionato”.

 

Il tabellino della partita

Ravenna-Santarcangelo 3-0

RAVENNA (4-3-1-2): Venturi; Ballardini, Venturini, Ronchi (11’ st Maistrello), Barzaghi; Selleri, Lelj, Cenci (21’ st Piccoli); Papa; Tabacchi, Samb Falou (34’ st Portoghese). A disp.: Gallinetta, Magrini, Ierardi, Sabba. All.: Antonioli.

SANTARCANGELO (3-5-2): Bastianoni; Bondioli, Briganti, Sirignano (20’ st Dallabona); Toninelli, Moroni, Gaiola, Broli (32’ st Cagnano), Maloku; Bruschi (28’ st Bussaglia), Palmieri. A disp.: Moscatelli, Luciani, Arrondini, Miori. All.: Angelini.

ARBITRO: Cudini di Fermo.

RETI: 8’ pt Ronchi, 44’ pt Papa, 30’ st Samb.

NOTE: Ammoniti: Ronchi, Gaiola, Moroni, Toninelli, Samb Falou. Spettatori 800 circa. Angoli: 3-2. Recupero: 2’ e 4’.

07/08/2017

 Commenti

Perchè non vedi il tuo commento? Leggi le policy
Dal punto di vista calcistico,ottima partenza, per l'organizzazione delle biglietterie una cosa penosa.
07/08/2017 - ALDO
buon ravenna, per l,organizzazione biglietti c,è qualcosa da mettere a punto,non è possibile entrare a metà del primo tempo con 500 tifosi. comunque anche noi tifosi dobbiamo crescere.......non si può arrivare allo stadio quasi tutti negli ultimi 5-10 minuti e non avere pronti documenti e soldi (i baioc.....).
07/08/2017 - orpe
secondo le promesse dei propietari doveva essere uno stadio completo( intendo il reparto distinti molto importanti) e invece un benelli ridotto a meta" redicoli senza parole. no abbonamento!!!!!
07/08/2017 - giampy
Ancora ci vogliono i documenti anche per partite di questo tenore??? Ma basta...
07/08/2017 - Francesco Forte
Purtroppo la vicenda dei biglietti e' una costante oramai da molti anni.
07/08/2017 - Andrea
Spesi oltre 300mila euro per la curva nuova di zecca dove non si può ancora andare a tifare... complimenti alle Autorità che essendo Agosto vanno a rilento nel rilasciare le autorizzazioni, perché se no sudano troppo con sto caldo...
08/08/2017 - carlo
In tribuna sentivo i ragazzi, immagino delle giovanili visto che avevano la divisa del Ravenna, lamentarsi che avevano dovuto pagare 5 euro per entrare... neanche le giovanili di serie A fanno pagare i propri ragazzi se vanno allo stadio a tifare per la squadra dove giocano... idea penosa che mi fa pensare stiano raccattando soldi dove possono... non si fa così per aumentare lo spirito di appartenenza dei ragazzi locali
08/08/2017 - tifoso
Policy Commenti

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Ravennanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.