Eletta la nuova Direzione Nazionale del PRI: per Ravenna Paolo Gambi e Luisa Babini

Eletta la nuova Direzione Nazionale del PRI: per Ravenna Paolo Gambi e Luisa Babini

Il PRI nazionale ha concluso i passaggi necessari alla formazione dei nuovi Organi Dirigenti, con l'elezione del Segretario politico, nella persona di Corrado De Rinaldis Saponaro, su proposta del Segretario Regionale dell’Emilia Romagna Renato Lelli. L’elezione è avvenuta all’unanimità in un Consiglio Nazionale molto partecipato, formatosi a seguito del 48° Congresso tenutosi a Roma la scorsa settimana. E’ stata inoltre eletta la nuova Direzione Nazionale del PRI, che vede la presenza di alcuni emiliano-romagnoli.

Per Ravenna solo 2 gli eletti in Direzione Nazionale: Paolo Gambi e Luisa Babini. L’aria rinnovata che si respira dopo il congresso ha portato entusiasmo tra i repubblicani sparsi per l’Italia, stimolando il nuovo gruppo dirigente ad impegnarsi nell’azione di rilancio e per aprire le porte ai tanti disimpegnati, con un messaggio di libertà e speranza rivolto a tutti gli Italiani.

In questa logica il nuovo gruppo dirigente, compresi gli emiliano-romagnoli, si è impegnato a presentare, dopo una lunga assenza dalle schede, le liste con il simbolo dell’edera in tutt’Italia alle prossime elezioni, come messaggio di una forza politica che ha radici centenarie nella storia della Repubblica.

"Accogliamo con molto favore e con fiducia questo impegno che è stato quello che ha caratterizzato – hanno dichiarato Gambi e Babini – il nostro impegno nel PRI di Ravenna, al Congresso Regionale e al Congresso Nazionale".

17/12/2017


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.