Sicurezza urbana, è terminato il ciclo formativo per 59 volontari dell'Associazione Carabinieri

Si è tenuta al Comando Provinciale dei Carabinieri la lezione conclusiva del primo ciclo formativo dei 59 volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri diretta oltre che alla specifica formazione dei nuovi volontari, all’aggiornamento professionale degli altri volontari. Il relatore, avvocato Claudio Angeli, ha esposto le modalità per valorizzare l'apporto del volontariato nell'erogazione dei servizi di sicurezza urbana, soddisfacendo le domande dei volontari e conferendo loro una preparazione qualificata in termini di competenze.

“La formazione – secondo il Presidente Isidoro Mimmi – è essenziale per ascoltare e assistere i cittadini durante i servizi che i volontari ANC, da due anni, svolgono nel centro urbano, in occasione di grandi eventi, manifestazioni pubbliche e davanti a quattro scuole, in convenzione col Comune di Ravenna. La missione del Gruppo di Volontariato dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Ravenna risponde all’esigenza di attuare iniziative di 'cittadinanza attiva', finalizzate alla pianificazione e alla realizzazione di servizi di 'prossimità' che incentivino il contatto con i cittadini, così da ridurre, per quanto possibile, il senso di insicurezza percepita, ponendo in essere una forte e decisa azione di prevenzione nei confronti di comportamenti incivili e di malcostume”. 

“Per gli aspiranti volontari ANC - aggiunge Mimmi - è stato programmato per metà aprile 2018 il quarto corso di formazione che si svolgerà 3 volte a settimana per una durata di circa due mesi. L'obiettivo del corso è la formazione teorico-pratica per i volontari dell’Associazione, i quali oltre ad essere Carabinieri in congedo con collaudata esperienza, sono anche semplici cittadini maggiorenni generosi nel dedicare tempo, passione, entusiasmo per la gente e con la gente”.

Il corso sarà tenuto da un ufficiale superiore dell’Arma dei Carabinieri, una consulente aziendale e formazione strategica, un laureato in giurisprudenza, un Commissario Capo della Polizia Municipale, un Medico di Pronto Soccorso, una psicologa e dal Presidente dell’Associazione.

Prenotazioni e informazioni nella sede ANC di Via Gradenigo 12 o attraverso il sito internet www.anc-ravenna.it, dove è possibile visionare le attività e scaricare il modulo di iscrizione all’ANC come volontario, o chiamando il cellulare n. 3338882117.

13/02/2018


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.