Touroperator, la mostra delle opere di Massimo Sansavini, alla trasmissione GEO di RaiTre

Touroperator, la mostra delle opere di Massimo Sansavini, alla trasmissione GEO di RaiTre

Touroperator, la mostra itinerante che presenta opere di Massimo Sansavini, realizzate con il legno degli scafi dei migranti - ospitata alla Manica Lunga della Biblioteca Classense di Ravenna - sta ottenendo un notevole interesse. In particolare sono numerose le scolaresche di Ravenna, Lugo e Cervia che partecipano alla didattica. Il tema trattato dall’artista ha destato anche l’interesse della trasmissione televisiva GEO in onda su Rai3, che ospiterà in diretta Massimo Sansavini martedì 13 marzo a partire dalle ore 16,10 per parlare della mostra di Ravenna. 

Touroperator è allestita con il patrocinio di Amnesty International. Sansavini è l’unico artista ad aver ottenuto l’autorizzazione dal Tribunale di Agrigento per entrare nel girone dantesco del cimitero delle barche di Lampedusa, nell’ex-base americana Loran: qui accanto ai molti scafi, ormai abbandonati, sono rimasti molti degli oggetti personali che hanno accompagnato i viaggi della speranza attraverso il Mediterraneo. Il legno prelevato dalle imbarcazioni abbandonate è stato trasformato dall’artista in sculture che raccontano i singoli naufragi. A ricordarceli il titolo dell’opera: la data in cui è avvenuto. Il logo “Touroperator” trae ispirazione dalla scritta Arbeit Macht Frei che campeggiava sul cancello del campo di Auschwitz. Ad organizzare la mostra, l'Assessorato all'immigrazione e la Casa delle Culture del Comune di Ravenna, l’Istituzione Biblioteca Classense in collaborazione con Rete civile contro il razzismo e xenofobia Ravenna, Coop di mediazione culturale Terra mia, conCittadini - Assemblea legislativa. Regione Emilia-Romagna, con il patrocinio di Amnesty International Italia. L'iniziativa è programmata in occasione della Settimana internazionale contro il razzismo e la discriminazione razziale.

La mostra sarà prorogata fino al 22 marzo solo per le scolaresche per dare ulteriore spazio alla didattica programmata. Dopo Ravenna la mostra sarà accolta alla Fondazione Tito Balestra di Longiano dal 14 aprile al 24 giugno 2018. 

TOUROPERATOR. Diario di Vite dal Mare di Sicilia A cura di Anna Fiorentini - Testi Valeria Arnaldi, Daniela Brignone, Pietro Bartolo, Davide Rondoni - presso la Biblioteca Classense, Manica Lunga via Baccarini, 3 a Ravenna. INGRESSO LIBERO. Orari della mostra (fino al 18 marzo): 15.00-18.00 nei giorni feriali e la domenica. Chiusura il lunedì. INFO: Tel 0544.482116

11/03/2018


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.