Anziano trovato morto dentro l'auto a Ravenna: si continua ad indagare

Anziano trovato morto dentro l'auto a Ravenna: si continua ad indagare
L'auto nella quale è stato ritrovato l'anziano senza vita

Sullo strano caso del 90enne prima scomparso, poi trovato cadavere dentro l'abitacolo della propria auto in circonvallazione piazza d'Armi a Ravenna, nella serata di domenica 11 marzo, la Polizia Scientifica continua ad indagare, anche se, parole dei referenti in questura, "l'anziano pare deceduto per cause naturali e non ci sono elementi per supporre che ci fosse un'altra persona con lui".

Questo nonostante il corpo sia stato trovato seduto sul sedile del passeggero e, come riporta il Corriere Romagna in edicola oggi, dentro l'auto siano stati ritrovati una berretta fucsia e un paio di guanti, apparentemente appartenenti ad una donna.

Nel caso venisse accertata la presenza di una persona al momento del malore che poi ha portato al decesso dell'uomo, si tratterebbe di omissione di soccorso.

La scomparsa del 90enne era stata regolarmente denunciata dai familiari nel pomeriggio di ieri, non avendolo visto rientrare al solito orario ed essendo lui piuttosto abitudinario.

Si attendono le risultanze della perizia medico legale per vedere se il sostituto procuratore, dott.ssa Angela Scorza, deciderà di disporre l'autopsia.

12/03/2018


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.