Talenti. Confcommercio Ravenna laurea i nuovi Ambasciatori e Maestri del commercio

Talenti. Confcommercio Ravenna laurea i nuovi Ambasciatori e Maestri del commercio
I nuovi Maestri del Commercio

Confcommercio Ravenna ha "laureato" due nuovi Ambasciatori del Commercio: Ugo Camprincoli (Dettaglio confezioni - Punta Marina Terme) e Bruna Montroni (Stabilimento Balneare - Punta Marina Terme). Sono state assegnate in totale 30 medaglie d’oro e targhe d’argento (Maestri del commercio), 36 premi Fedeltà Associativa, oltre a 9 encomi speciali

Quest’anno l’Assemblea generale dei soci Confcommercio Ravenna, che si è svolta ieri pomeriggio presso la Sala Bini, si è aperta con un video dedicato ai giovani, in particolare ai giovani talenti.

Confcommercio Ravenna, assieme alla Cassa di Risparmio di Ravenna Spa. e alla Fondazione Flaminia hanno dato vita ad una nuova iniziativa rivolta ai giovani che decidono di diventare imprenditori. Il titolo della nuova iniziativa è “Giovani talenti per Giovani Imprese” e si tratta di un’azione di accompagnamento per realizzare l’idea imprenditoriale, a chi ha finito il percorso di studi (maturità o università) da non oltre tre anni e ha un’idea imprenditoriale o intende avviare una libera professione (non da Ordini professionali).

In sostanza Confcommercio Ravenna affiancherà i Giovani Talenti nell’evoluzione dell’idea imprenditoriale fino alla costituzione dell’impresa. E verrà offerta: Consulenza per la valutazione dell’idea imprenditoriale; Quota associativa di 50,00 euro per tre anni; Sconto del 100% sul servizio di contabilità per il primo anno e del 50% per il secondo e terzo anno; Sconto del 50% per il primo anno sulle competenze dei servizi paghe e licenze.

La Cassa di Risparmio di Ravenna Spa riserva poi particolari condizioni al progetto: conto corrente esente dalle spese fisse mensili per il primo anno e con sconto del 50% per gli anni successivi; internet banking dispositivo gratuito; apparato pos con canone annuo gratuito per il primo anno e commissioni agevolate per gli anni successivi; finanziamenti a condizioni vantaggiose (1% fisso per i primi 5 anni), ovviamente con esame del merito creditizio ad insindacabile giudizio della Banca; possibilità di aderire ai "finanziamenti a tasso zero" riservati alla Confcommercio Ravenna.

“Negli ultimi 12 mesi - ha detto Mauro Mambelli, Presidente Confcommercio Ravenna - le imprese iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA di Ravenna sono calate di 239 unità. Le iscrizioni raggiungono il livello minimo. Purtroppo ancora una vota il tasso di variazione rimane negativo, pari al -0,17%, certamente più contenuto di quello medio degli ultimi anni, in cui oscillava intorno al -0,3%.

Le imprese giovanili registrate a Ravenna sono 2.766: negli ultimi 12 mesi il loro numero ha subito una flessione di 153 unità pari al -5,2%. A Ravenna le imprese giovanili rappresentano il 7,0% del totale delle imprese, in Emilia Romagna il 7,5% e in Italia il 9,7%.

Proprio per dare una mano ai giovani, Confcommercio Ravenna assieme alla Cassa di Risparmio di Ravenna Spa e alla Fondazione Flaminia ha deciso di promuovere idee, innovazione e imprenditorialità giovanile, perché per un giovane, avere un’idea e trasformarla in un’impresa è entusiasmante, ma al tempo stesso molto complicato, sia per le tante, diverse competenze (di marketing, di business, di gestione delle persone, legali, amministrative) che bisogna possedere, sia per le diverse difficoltà che si incontrano nella gestione ordinaria (costi ed oneri derivanti dal rapporto con la pubblica amministrazione, accesso al credito)”.

Nel suo intervento, il Presidente Mambelli ha analizzato inoltre diverse questioni, dalla mobilità al turismo, alle problematiche del centro storico, del forese e dei lidi ai consumi, soffermandosi in particolare sul tema della sicurezza e rivolgendo un sentito ringraziamento a tutte le forze dell’ordine ed in particolare ai risultati positivi ottenuti grazie al coordinamento del Prefetto di Ravenna Francesco Russo.

Potenziamento dell’organico della Polizia Municipale, situazione cambiata ai Giardini Speyer, turismo, calendario eventi, offerta di intrattenimento annuale sono stati gli argomenti toccati dal Sindaco di Ravenna Michele de Pascale che ha posto l’accento sul turismo come elemento strategico del territorio e su come nel giro di un paio di anni tra eventi culturali e turistici Ravenna avrà un calendario pieno tutto l’anno. In particolare il Sindaco si è soffermato sulla gestione della mobilità: “noi vogliamo che si arrivi facilmente in centro - ha detto - e per questo dobbiamo lavorare insieme per rivisitare la mobilità, identificando anche i parcheggi che necessitano di essere potenziati”.

Nel corso dell’Assemblea, Confcommercio Ravenna ha ‘laureato’ due nuovi Ambasciatori del Commercio, l’ambito riconoscimento per i 50 anni di attività. Sono stati premiati Ugo Camprincoli (Dettaglio confezioni - Punta Marina Terme) e Bruna Montroni (Stabilimento Balneare - Punta Marina Terme). Due esempi per l’imprenditoria ravennate che per 50 anni hanno lavorato coniugando qualità, produttività e spirito di appartenenza al nostro sistema.

Oltre agli Ambasciatori Confcommercio ha assegnato 9 encomi speciali a Franco Boschetti, Monica Acquarelli, Roberto Gaudenzi, Stella Piscaglia, Elisa Leonardi, Soc. Cortoni Attilio, Giancarlo Minguzzi, Maurizio Giorgioni, Forno Pasticceria Casali Ileana.

Oltre agli Ambasciatori del Commercio, l’Assemblea ha assegnato in totale 30 medaglie d’oro e targhe d’argento (Maestri del commercio), oltre a 36 premi Fedeltà Associativa. Il titolo di Maestro del commercio è stato rilasciato agli imprenditori che hanno svolto ininterrottamente l’attività per oltre 30 anni o per più di 40 anni e i premi Fedeltà Associativa alle aziende che sono associate da più di 25 anni o da oltre 30 anni.

Dei 30 nuovi Maestri del commercio 13 sono stati premiati con Medaglia d’oro (titolari o contitolari che hanno gestito un’attività per più di 40 anni) e 17 con Targa d’argento (titolari o contitolari che hanno gestito un’attività per più di 30 anni). 36 le aziende a cui è stato attribuito il “Premio Fedeltà associativa”: 10 con medaglia d’argento (aziende da più di 30 anni associate) e 26 con medaglia di bronzo (aziende da più di 25 anni associate).

A consegnare gli attestati di “Ambasciatore del commercio”, “Encomi Speciali”, “Maestro del commercio” e i premi “Fedeltà associativa” il Presidente Confcommercio Ravenna Mauro Mambelli, il VicePresidente Giovanni Mazzini e i componenti il Comitato di Presidenza Patrizia Passanti, Nicola Scialfa, Maurizio Giorgioni, Walter Zanchini, Giuseppe Verlicchi e il Direttore Confcommercio Ravenna Giorgio Guberti. Nel corso dell’Assemblea generale dei soci è stato inoltre approvato all’unanimità il Bilancio consuntivo 2017 e il Bilancio preventivo 2018.

Al link  tutti i premiati.

 

 

13/06/2018

...Commenta anche tu!

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.