Tecnico di monitoraggio e rilevamento per la gestione e difesa del territorio e dell’ambiente

Tecnico di monitoraggio e rilevamento per la gestione e difesa del territorio e dell’ambiente

CORSO GRATUITO che si rivolge a giovani e adulti, non occupati o occupati, che vogliano AVVIARE UNA CARRIERA TECNICA nella salvaguardia del territorio attraverso sistemi e tecnologie topografiche innovative. Le iscrizioni scadono il 31 ottobre 2018.

Resta poco tempo per iscriversi al corso per “TECNICO PER IL MONITORAGGIO DEL TERRITORIO E L’INTERAZIONE TRA AMBIENTE NATURALE E AMBIENTE COSTRUITO” (Rif. PA 2018-9693/RER Progetto approvato DGR n. 892 del 18/06/2018 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna), un corso IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) che offre ottime opportunità di successo occupazionale.


Il percorso formativo dura un anno e si articola su 800 ore, di cui 240 di stage in Italia presso aziende del territorio che operano nel settore e 40 ore di VIAGGIO STUDIO ALL’ESTERO gratuito per i partecipanti.


Il corso è rivolto a giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.
Il progetto si focalizzerà sull’area costiera e portuale e sulle zone collinari soggette a fenomeni franosi. Saranno approfonditi aspetti di: Salvaguardia e difesa del territorio (VIA,VAS,PMA), vulnerabilità e rischi ambientali, concetti generali di geofisica, geodesia, rilevamento planimetrico e altimetrico, topografia e rilievo del territorio e dell’ambiente costruito, suolo, sottosuolo e interazioni con le strutture, tecniche di rilevamento a distanza, tecniche di analisi, gestione integrata e rappresentazione dati, sicurezza e lingua inglese.


Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in “Tecniche di monitoraggio e gestione del territorio e dell’ambiente”.
Il corso è supportato da un ampio partenariato che vede il coinvolgimento dell’Istituto Tecnico Statale per Geometri C. Morigia con aggregato l’Istituto Tecnico Agrario Statale L. Perdisa, le imprese del territorio (C.M.C. di Ravenna, Surveying Systems s.r.l., Gama Castelli S.P.A., Fabbri Costruzioni srl, Techno s.r.l., ACMAR S.C.P.A., Studio Ingegner Luciani Emanuele), il Consorzio Formedil Emilia-Romagna, il Consorzio di bonifica della Romagna, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ravenna e l’Università degli Studi di Ferrara - Dipartimento di Ingegneria.
Le lezioni si svolgeranno presso l’Istituto Scuola Provinciale Edili CPT di Ravenna e saranno erogate da esperti del mondo del lavoro e dalle Università partner del progetto.
.

Si tratta di un'ottima opportunità per chi, volendo inserirsi nel mondo del lavoro per la prima volta o per riqualificarsi, è alla ricerca di un percorso formativo affidabile e che dia elevate possibilità di inserimenti occupazionali.

Il corso è a numero chiuso (massimo 20 partecipanti) e prevede una selezione in ingresso con una Prova scritta ed un Colloquio individuale.

 

Per maggiori informazioni e iscrizioni contattare:
Istituto Scuola Provinciale Edili CPT di Ravenna
Referente: Valentina Cuffiani
Tel: 0544/456410 Fax: 0544/684362
E-mail: segreteria@ispercorsi.it; valentina@ispercorsi.it 
Sito web: www.ispercpt.it 

 

24/09/2018
Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.