Settembre Santalbertese. Dal 13 al 16 settembre, dialetto, musica, tradizione e gastronomia

Settembre Santalbertese. Dal 13 al 16 settembre, dialetto, musica, tradizione e gastronomia

Numerose le iniziative di questa settimana al Settembre Santalbertese dove da giovedì 13 a domenica 16 settembre si alterneranno eventi dedicati alle tradizioni di Sant’Alberto e della Romagna. Come di consueto, durante la Sagra della Patata, da giovedì 13 a domenica 16 settembre, dalle 19, sarà presente tutte le sere uno stand gastronomico con spettacoli musicali serali.

Giovedì 13 settembre al Museo Natura, via Rivaletto 25, nel pomeriggio, alle 15.30, appuntamento con “L’Arte della valle”, racconti e dimostrazione pratica dell’antica arte della costruzione di modellini e richiami di uccelli realizzati con materiali naturali. A cura di Elio Ghiberti, detto Batòno, artista e modellista santalbertese. Alle 16.30 angolo della poesia romagnola con l’autore piangipanese Luciano Ghinassi, e alle 17 “La còcla dla nev”: visita guidata in dialetto al Museo NatuRA . Durante la visita guidata i partecipanti potranno scoprire i nomi dialettali di molti animali, ascoltare racconti naturalistici, sonetti e ricordi, tutto in dialetto romagnolo. Il percorso è condotto dai partecipanti al corso “Lèzar e scrivar - leggere e scrivere in dialetto” e dalle Donne di Parola, promosso dal Consiglio territoriale di Sant’Alberto. I corsisti saranno affiancati da una guida ambientale naturalistica del Museo.

Informazioni e prenotazioni al 331/452031. Ingresso al Museo con laboratorio e visite: intero 3€, ridotto 2€, mentre è completamente gratuito per gli abitanti dell’area territoriale di Sant’Alberto.

Venerdì 14 settembre alle 21I nostri (primi) 40anni”, progetti, storie e protagonisti della Cooperativa culturale “Sant’Alberto Un paese vuole conoscersi” a 40 anni dalla sua costituzione. Presentazione a cura di Marna Ortolani, Vania Vassura e Maria Grazia Felletti, in cui saranno esposti documenti e proiettati filmati; seguirà assaggio di dolci casalinghi. A cura della Associazione “Amici di Olindo Guerrini-Sant’Alberto un paese vuole conoscersi” .

Sabato 15 settembre nel pomeriggio apertura in piazza Garibaldi della tradizionale Pesca di beneficenza a cura della Parrocchia, aperta tutti i sabati e le domeniche fino al 30 settembre.

Alle 17 nella Casa Guerrini, in via Olindo Guerrini 60, si terrà la presentazione del libro “Eravamo ragazzi di Monteguidi”, sulla vita nella Romagna rurale. Gli autori Mauro Platani e Loretta Olivucci daranno anche dimostrazioni pratiche di musiche e balli prima dell’avvento del Folk nella regione.
 


...Commenta anche tu!

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.