Dietro le quinte. Pillole da La Stagione dei Teatri / Il piacere dell’onestà fra Pirandello e Cavani

Ne Il piacere dell’onestà di Pirandello - portato in scena da Liliana Cavani con Geppy Gleijeses
 e Vanessa Gravina - Angelo Baldovino è “una maschera grottesca che si trasforma in un volto rigato dalle lagrime”, protagonista di un mondo dove la rincorsa al consenso sprofonda i personaggi in una lotta lacerante tra reale onestà e onestà di facciata, nello sfrenato desiderio di apparire che domina sull’essere. 

Attraverso il filtro di una regia intrisa di realismo magico, questo salotto borghese, luogo principe di ipocrisia e falsità, svela con la limpidezza di un paradosso la drammatica e ridicola difficoltà di essere se stessi.

Teatro Alighieri di Ravenna dal 28 al 31 marzo 2019

La Stagione dei Teatri 2018-19 / Abbonamenti fino a mercoledì 24 ottobre

INFO: www.ravennateatro.com

 

12/10/2018


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.