Maratona di Ravenna. Modifiche alla viabilità per sabato 10 e domenica 11 novembre

Domenica 11 novembre si corrono la Maratona di Ravenna Città d’Arte e le podistiche collegate. Per consentire lo svolgimento delle gare, il Comune di Ravenna ha  previsto, attraverso un’ordinanza, diverse modifiche alla viabilità, già a partire da sabato 10.

Dal segnale di inizio gara a quello di fine gara, cioè dalle 9 alle 16 circa di domenica 11 novembre, divieto di transito per tutti i veicoli lungo la viabilità interessata dal passaggio della Maratona di Ravenna Città d’Arte, della Mezza Maratona e della Martini Good Morning Ravenna di 10,5 chilometri (elenco delle strade nell’ordinanza).

In via di Roma, fra via Guaccimanni e viale Santi Baldini, dalle 14 di sabato 10 alle 21 di domenica 11 novembre divieto di fermata su ambo i lati per tutti i veicoli; e dalle 15 di sabato 10 alle 20 di domenica 11 novembre divieto di transito per tutti i veicoli.

In via Cesarea, fra viale Santi Baldini e via Renato Serra, dalle 14 di sabato 10 alle 21 di domenica 11 novembre divieto di fermata su ambo i lati per tutti i veicoli; e dalle 6 alle 17 circa di domenica 11 novembre divieto di transito per tutti i veicoli.

In viale Santi Baldini dalle 20 di sabato alle 20 di domenica 11 novembre divieto di fermata per tutti i veicoli nel tratto compreso fra l'accesso ai Giardini Pubblici di viale dei Canadesi e via Alberoni; dalle 6 alle 17 circa di domenica 11 novembre divieto di transito per tutti i veicoli.

In circonvallazione alla Rotonda dei Goti, via Renato Serra, via Romea (tratto fra rotonda Grecia e via Romea Sud), via Romea Sud (tratto fra via Romea e via Pescara), via Destra Canale Molinetto (tratto fra via Bellucci e via Sinistra Canale Molinetto e fra viale Manzoni e viale dei Navigatori) e viale dei Navigatori divieto di transito per tutti i veicoli dalle 8.30 alle 17 circa di domenica 11 novembre.

08/11/2018


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.