SCHERMA / Francesco Delfino, bronzo alla prima prova nazionale U14 GpG Kinder+Sport di Ravenna

Si è conclusa la Prima Prova Nazionale Kinder+Sport U14 di Ravenna e il ravennate Francesco Delfino porta in dote alla società organizzatrice Circolo Ravennate della Spada a.s.d. un bellissimo Bronzo, per la categoria Maschietti. Un bronzo conquistato con tenacia, assalto dopo assalto, dall’atleta ravennate, seguito dai compagni di sala Alessio Bazzocchi, Mattia G. Costa, Lorenzo Santoni, Lorenzo Tamburini, Tomas Carignano e Filippo Faccani.

Delfino, al debutto in una competizione di livello nazionale come tutti i suoi compagni di sala, ha affrontato con sicurezza i primi assalti di diretta dopo aver vinto agevolmente gli assalti dei gironi di qualificazione; e per l’accesso ai quarti di finale ha affrontato il compagno di sala Alessio Bazzocchi in un derby emotivamente carico di tensione ma affrontato dai due ragazzi in estrema tranquillità. Arrivato in semifinale Delfino si è fermato contro il vincitore della competizione, amico ed ex compagno di sala Nicolò Sonnessa.  

Anche la categoria Bambine vede un derby tutto ravennate per l’accesso al tabellone dei 16: ha la meglio Lavinia Delfino, che risulterà 13^ in classifica, su una emozionata Elena Antonucci, che si attesta in 17^posizione, sostenute dalla compagna di sala Mariagrazia Casadio fermata per il tabellone delle 64 dall’atleta catanese.

Le gemelle Alice e Anna Casamenti rappresentano per il CRS la categoria Giovanissime: affrontano con determinazione la fase a gironi, dove Anna vince tutti i suoi 6 assalti e Alice per una stoccata risponde con 5 vittorie. Nella scalata del tabellone delle dirette Anna si ferma in 37^ posizione, Alice ad un passo dai quarti di finale raggiunge la posizione numero 11.

La categoria giovanissimi ha, per il CRS, un sapore internazionale. Insieme a Tommaso Mazzotti debutta nel circuito nazionale Leonardo Bentivogli, ravennate residente in Olanda, dove disputa competizioni indossando i colori giallorossi del Circolo Ravennate della Spada a.s.d. insieme a quelli della società locale. L’emozione ha la meglio sulle loro prestazioni, ma lasciano ampi margini di miglioramento, come pure per la categoria Ragazzi e la categoria Allievi rappresentate da Alessandro Emiliani e Riccardo De Angelis, Matteo Lontani, Francesco Pizzo, Cristian Montanari e Giacomo Faccani.

A conclusione della tre giorni di gare, il Circolo Ravennate della Spada può dichiararsi soddisfatto del lavoro fatto dagli atleti nella prima parte della stagione e ringrazia lo staff tecnico, capitanato dal M° Pavlo Putyatin per i risultati conseguiti: "La prestazione dei nostri giovani, ed in particolare di Francesco Delfino ci fanno guardare al futuro con maggiore ottimismo di qualche mese fa".

Sempre nello stesso weekend Alessia Pizzini, categoria Giovani, era convocata in nazionale U20 per la prima gara di Coppa del Mondo U20 in Lussemburgo. "La nostra atleta di punta - raccontano dalla società sportiva - ha concluso la gara in 39° posizione, risultato che fa ben sperare per il proseguo della stagione appena iniziata, e per la crescita della ragazza, al suo debutto nelle competizioni internazionali di questa categoria.

04/12/2018

...Commenta anche tu!

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.