Spaccio. La Polizia lo becca con la cocaina fuori dal bar: pusher 38enne arrestato a Ravenna

Spaccio. La Polizia lo becca con la cocaina fuori dal bar: pusher 38enne arrestato a Ravenna
Una foto della droga sequestrata

La Polizia di Ravenna ha arrestato I.B., 38enne cittadino italiano, per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti: tutto è cominciato quando, nella tarda serata di ieri, mercoledì 5 dicembre, una Volante della Questura ha controllato tre persone che si trovavano nei pressi di un’auto, parcheggiata nelle vicinanze di un bar di via Zalamella. 

L’interrogazione in banca dati delle generalità dei tre uomini, di cui uno extracomunitario in regola con le norme sul soggiorno, ha evidenziato a carico dei tre numerosi precedenti penali e di polizia. Inoltre I.B. è risultato gravato da precedenti per reati inerenti il traffico degli stupefacenti, per i quali è stato arrestato e condannato. Il 38enne è stato perquisito e, all’interno di un pacchetto di sigarette riposto nel borsello, i poliziotti hanno rinvenuto un frammento di hashish e la somma di 220 euro. All’interno dell’auto di proprietà di I.B. gli agenti hanno rinvenuto anche vari involucri in materiale plastico termosaldato, che sono risultati contenere più di trenta grammi tra cocaina, hashish e marijuana.

Pertanto, I.B. è stato arrestato per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga e il denaro sono stati sequestrati. Nella mattinata odierna all’udienza per direttissima, che si è svolta presso il Tribunale di Ravenna, l’arresto è stato convalidato e a carico di I.B. è stata emessa la misura cautelare dell’obbligo di dimora, in attesa dello svolgimento del processo.

06/12/2018


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.