LA POSTA DEI LETTORI / Ravenna… se non ora, quando?

Il momento è giusto per suonare la grancassa delle grandi infrastrutture per Ravenna… autostrada ferro gomma Rimini Venezia, autostrada ferro gomma, Roma Venezia. Infrastrutture Extraurbane: a) se non ora quando… che la Ravegnana è stata chiusa, per colpa di opere realizzate, quantomeno in modo incauto; b) se non ora quando… che la E45 è bloccata, per carenza manutentiva e non è che la parte emersa, di un iceberg, che riguarda tutto il sistema viario non a tariffa; c) se non ora quando… che occorrono tre ore di ferrovia, per andare a Venezia; che i treni saltano le stazioni, come nel vecchio Far West; che cambiano gli orari a piacimento (loro), per i pendolari.

d) Se non ora quando… che porto e Terminal Crociere, sono irraggiungibili oggi e lo saranno, anche per i canotti, domani; e) se non ora quando… che la disoccupazione giovanile è doppia rispetto all’ Emilia, perché (loro), le grandi infrastrutture le hanno.

Infrastrutture Urbane: 1) se non ora quando… che la stazione resta con caratteristiche ottocentesche, che è una barriera visiva contro la Darsena; 2) se non ora quando… che le merci pericolose continuano a passare per la stazione, per via Trieste; 3) se non ora quando… che il porto è stretto in una morsa; unico hub in Europa, a non avere il secondo accesso di sicurezza; 4) se non ora quando… che il centro urbano, lacrima di abbandono, falcia un commerciante al giorno. E infine, ma solo per compassione, la lista sarebbe lunga… nulla di tutto questo, è neppure avviato a soluzione, nell’ anno dell’olimpiade di Dante, occasione storica unica, per far fuori, il nostro marcato isolamento. Ho indicato in 30 progetti, resi pubblici e ceduti gratuitamente alla città, le soluzioni. Fate e fate di meglio, per favore, o no, silenziosa Principessa Ravenna, chiusa nella tua fredda stanza?

Daniele Vistoli architetto

28/01/2019

 Commenti

Perchè non vedi il tuo commento? Leggi le policy
Questa è Ravenna 2019!!!!
28/01/2019 - Marco74
Ravenna capitale dei furti, del degrado, del menefreghismo, della politica inconcludente, cieca, sorda e muta! E noi abiutanti che facciamo?! Tiriamo a campare!! Bell' esempio che diamo ai giovani.
28/01/2019 - susy
ogni tanto penso a gardini, non abbiamo più avuto una persona come lui che amava veramente ravenna, e la vedeva grande. penso a una città come valencia che ha investito su idee che sembravano impossibili e faraoniche, e ora è una delle città da visitare nel mondo. potremmo veramente essere grandi, nel ns piccolo, non ci manca niente, mare collina monumenti chiese una darsena (e quante città possono dire di averla!) gastronomia un porto...eppure sembra che la palude sia ancora dappertutto
28/01/2019 - sm
sono pienamente d'accordo con l'architetto, se non si interviene ora quando sara' la prossima ? ormai siamo inabissati...
28/01/2019 - emma60
Quasi quasi concordo con emma60: scrive "ormai siamo inabissati" .- purtroppo il mare avanza e quello non lo ferma nessuno !!!...se non ora..quando ???
28/01/2019 - armando
Se non ora quando .... mandiamo a casa questi politicanti?
28/01/2019 - Angelo
Sarebbe veramente ora, ma come dice Susy abbiamo una politica cieca, sorda e muta :-(
28/01/2019 - Sole
... Ravenna av salut - 2019
28/01/2019 - Lucio
seee... ... come no.. ... c'abbiamo messo 15 anni x fare la rotonda della ravegnana, inaugurata da depascale ancora disastrata (quando poi la ditta é fallita, e ci son voluti altri 2 anni x aggiustarla alla bersagliera ..... la stazione di ravenna é stata perennemente allagata x 4 anni (intanto che matteucci voleva addirittura spostarla tutta) e x velocizzare i treni avete tolto la metà dei yreni di classe, godo e lugo (ps: 8 treni comunque continuano a fare sempre in ritardo, anche ora in questo preciso momento) ... ... chiudete i ponti x lavori in corso e poi li lasciate chiusi x anni senza mai fare il minimo lavoro .... #ideamegalomane #apparentementeottimanellemergenza #cheservesoloxrubaremeglio #soldi #voti
28/01/2019 - Luca
Guardi che nel forese, quando riescono ad arrivare all'ufficio postale a ritirare la pensione, e al circolo o al bar per la partita a carte, sono a posto. Ma come biasimarli, visto che se la sono sudata ?
28/01/2019 - pietrone
Si figuri se questi vanno a combattere per avere delle infrastrutture, ricordiamo che hanno ricevuto un finanziamento statale per mettere in sicurezza l'intera SP-3 Gambellara, e tutt'ora non hanno fatto nulla e dal 2006 che la regione li sta perseguendo per costringerli a realizzare e usufruire di tale finanziamento ma senza successo!! Il colmo che con questo andazzo sono convinti che le voteremo lo stesso nelle prossime elezioni !!!!!
29/01/2019 - Andrea
Riprendendo i famosi cartelli gialli apparsi su tutte le piste ciclabili.........e non.... "degrado da Comune inefficiente , incapace, incompetente!"
29/01/2019 - DANDA
Il comune deve tagliare le spese che ha innanzi tutto , poi deve utilizzare i soldi che provengono dagli Autovelox(recuperati dalle strade)solo per opere stradali e di viabilita manutenzione e migliorie, nel 2017 il comune ha incassato 5 virgola sei milioni di euro. devono fare anche regole per snellire la burocrazia per aprire attivita' nuove....... so che sto gognando....
30/01/2019 - Angelo 2
Gentile Angelo, l'anno scorso il Comune ha incassato con le multe più di 13 milioni di Euro, poi non parliamo della provincia.
02/02/2019 - Giovanni lo scettico
Policy Commenti

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Ravennanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.