Biblioteca Classense. Sale Fondi Antichi restano chiuse, in seguito al sisma del 15 gennaio

Biblioteca Classense. Sale Fondi Antichi restano chiuse, in seguito al sisma del 15 gennaio
I controlli in seguito al sisma del 15 gennaio

Il Direttore Tarantino: "Massime precauzioni. Sale dei Fondi Antichi e Fondo Ricci contengono patrimonio librario per cui la Classense è famosa a livello nazionale"

A distanza di quindici giorni dalla scossa della notte del 15 gennaio, che fece tremare Ravenna, alla Biblioteca Classense la situazione non è ancora tornata alla normalità. Sono diverse le sale del piano superiore ancora non accessibili, nè al pubblico nè al personale della grande biblioteca. "Inizialmente la preoccupazione è stata forte. Dopo i controlli, i tecnici degli uffici del Comune hanno verificato che non vi sono stati danni strutturali e che si tratta solo di crepe - spiega il Direttore della Biblioteca Classense, Maurizio Tarantino -. Però per quanto riguarda le Sale dei Fondi Antichi e del Fondo Ricci, che conservano il patrimonio librario più importante della Biblioteca, le precauzioni sono massime". 

Ad oggi restano chiuse le sale contenenti i Fondi Antichi e il Fondo Ricci; l'Aula Magna e la Sala del Mosaico. Prorpio la grande sala al primo piano, recentemente restaurata, sarà nuovamente fruibile entro qualche settimana. "Inizialmente avevamo temuto che vi fossero dei danni più gravi - sottolinea Tarantino - . Fortunatamente la situazione nella Sala del Mosaico è sotto controllo. Non siamo in grado invece di fare previsioni sulla riapertura delle sale dove sono conservati i Fondi. Stiamo facendo il possibile affinchè i tempi siano brevi, perchè siamo coscienti che la consultazione del patrimonio conservatovi all'interno sia di grande importanza per gli studiosi. Parliamo di sale in cui, normalmente, può accerede solo il personale della Biblioteca o coloro che ne fanno specifica richiesta. Ora stiamo valutando anche se posticipare alcune delle iniziative espositive in programma nei prossimi mesi o modificare i percorsi di visita delle scolaresche". 

31/01/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.