Premio Giovanni Mazzotti. Domenica la consegna a un iscritto al Master in Vocologia Clinica

Si terrà domani, domenica 3 febbraio, alle ore 11,00, presso il Palazzo del Comune di Ravenna, Sala del Consiglio, la consegna del Premio “Giovanni Mazzotti”, attribuito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna a un iscritto al Master in Vocologia Clinica, promosso dall’Università di Bologna.

Il Prof. Giovanni Mazzotti, nato nel 1948 a Ravenna, illustre cattedratico e scienziato, già, tra l’altro, Presidente del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna e, fino alla sua scomparsa nel 2011, autorevole componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, fu sicuro punto di riferimento del polo universitario in Romagna.

Interverranno alla cerimonia di premiazione il Sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, Mirko Degli Esposti, Prorettore Vicario Università di Bologna, Antonio Patuelli, Presidente del Gruppo Bancario La Cassa di Ravenna, Pietro Cortelli, Presidente Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Ernesto Giuseppe Alfieri, Elena Fabbri, Presidentessa Campus di Ravenna, Lanfranco Gualtieri, Presidente Fondazione Flaminia e Antonia Parmeggiani, Direttrice Master Vocologia Clinica.

Il Master in Vocologia Clinica, promosso dal Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Università di Bologna, rappresenta il primo master attivato dalla Scuola di Medicina e Chirurgia a Ravenna.
Il Master in Vocologia Clinica ha il patrocinio del Comune di Ravenna e della Fondazione Flaminia e si affianca al già esistente corso di Alta formazione in Vocologia Artistica.
Questo corso di alta formazione è attivo dal 2005 e nei primi anni è stato diretto proprio dal Prof. Giovanni Mazzotti e ora diretto dal Prof. Angelo Pompilio del Dipartimento dei Beni Culturali.


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.