Barriere architettoniche. Fand: positivo incontro con Sindaco. Attendiamo protocollo d'impegno PEBA

Barriere architettoniche. Fand: positivo incontro con Sindaco. Attendiamo protocollo d'impegno PEBA

Il 28 gennaio, una commissione della FAND (Federazione Nazionale Associazioni Disabili) ha incontrato il Sindaco de Pascale e gli assessori Fagnani, Del Conte, per fare il punto sulla situazione dell'abbattimento delle Barriere architettoniche della città di Ravenna.

Come riporta un comunicato, la FAND ha esposto al sindaco di Ravenna le proprie perplessità sulla non chiarezza del PAU, approvato in data 28/12/2017 e che in teoria, dovrebbe contenere implicitamente il PEBA.

La Fand ha precisato che il PAU (Piano di Accessibilità Urbana), non ha nulla a che vedere con un vero e proprio PEBA che è teso a rilevare e classificare tutte le barriere architettoniche presenti in edifici pubblici e privati o porzioni di spazi pubblici urbani come: strade, piazze, parchi, giardini ed elementi di arredo; al fine di monitorare, progettare e pianificare interventi finalizzati al raggiungimento di una soglia ottimale di fruibilità della città da parte di tutti i cittadini.

Durante il dibattito è stata evidenziata la necessità di definire, una volta per tutte, l’impegno della Giunta ravennate di fissare date precise e modalità di attuazione del PEBA, senza le quali si lascerebbe ancora una volta spazio a tempi indefiniti e a libere interpretazioni sull’applicazione di una legge che ristagna tra i buoni propositi, dal lontano 1986.

La FAND ha inoltre avanzato richiesta di estendere anche a livello provinciale “L’Osservatorio sulle condizioni delle persone con condisabilità”, già attivo a livello Regionale e istituito ai sensi dell’Art 3 della L. 18 03/2018 al quale potranno partecipare rappresentanti delle associazioni di categoria della provincia.
A tali richieste il Sindaco de Pascale ha risposto positivamente, promettendo che in tempi brevi, provvederà ad inviare alla FAND una bozza di protocollo di impegno sulla realizzazione del PEBA; un piano degli interventi previsti nel corso del 2019 e 2020 e un rapporto dettagliato delle opere eseguite dal giorno del suo insediamento ad oggi.


"Difficile dire quando i cittadini di Ravenna potranno finalmente disporre di una città senza barriere, ma i rappresentanti della FAND, nell’attesa di ricevere quanto concordato nell’incontro, si ritengono soddisfatti" si legge in chiusura di comunicato.

05/02/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.