Polo Museale. Gli appuntamenti al Museo nazionale e alla Basilica di Sant'Apollinare in Classe

Polo Museale. Gli appuntamenti al Museo nazionale e alla Basilica di Sant'Apollinare in Classe

I Servizi Educativi del Museo Nazionale di Ravenna - Polo Museale Emilia Romagna - propongono anche per l’anno scolastico 2018-2019 cicli di incontri, rivolti ai docenti delle scuole (primarie e secondarie). Il secondo modulo di cinque appuntamenti si terrà come di consueto presso il Museo Nazionale di Ravenna. Nell’appuntamento di questa settimana, mercoledì 13 marzo alle 17, il critico d’arte Claudio Spadoni presenterà una riflessione sulla scultura contemporanea, con particolare attenzione ai temi e agli artisti presenti nella mostra Il mestiere delle Arti, allestita presso il Museo Nazionale:

Prossimi appuntamenti in occasione della mostra “Il Mestiere delle Arti”:

Mercoledì 27 marzo alle 17.30
Gli elementi decorativi dell’architettura. Pittura, ceramica e vetro nell'architettura del ‘900
Serena Ciliani

Mercoledì 10 aprile 2019, ore 17.30
Artigianato e Arte nella Contemporaneità
Daniela e Marzia Banci, Emanuela Fiori.

In occasione della Giornata del Paesaggio poi, alla Basilica di Sant'Apollinare in Classe, giovedì 14 marzo alle 17.30, ci sarà una visita guidata gratuita condotta da Ilaria Lugaresi, dal titolo "L’arte racconta il paesaggio. Un Paradiso tra gli alberi. Il mosaico del catino absidale tra natura e simbolismo" per indagare gli aspetti naturalistici e figurati della celebre opera musiva di VI secolo. La Giornata del Paesaggio ha l’obiettivo di richiamare il paesaggio quale valore identitario del Paese.

Tornando al Museo Nazionale, venerdì 15 marzo alle 17.30 si terrà poi la presentazione della nuova guida del Museo, un agile strumento di comunicazione dedicato a una delle più importati sedi museali del Polo Museale regionale. Alla breve guida è affidato il compito di accompagnare il fruitore alla scoperta del museo e del suo eterogeneo patrimonio, narrandone la storia e valorizzandone gli aspetti salienti e caratterizzanti. Emanuela Fiori, direttore del Museo Nazionale di Ravenna, dialogherà con Diego Galizzi, Responsabile cura e gestione delle collezioni del Museo Civico delle Cappuccine di Bagancavallo.

La guida del Museo Nazionale di Ravenna segue la precedente pubblicazione dedicata all’Abbazia di Pomposa nella collana curata e prodotta dal Polo Museale dell’Emilia Romagna, con intento di valorizzare i propri luoghi della cultura e l’obiettivo di fornire al visitatore un supporto sintetico ma critico per apprezzare al meglio le bellezze e i tesori conservati nelle proprie sedi museali.

Continuano le visite guidate gratuite quindicinali al cosiddetto Palazzo di Teodorico e ai suoi mosaici "nascosti": l'appuntamento è per sabato 16 marzo alle 10.30, senza necessità di prenotazione. La visita, a cura del personale MiBAC Polo Museale dell'Emilia-Romagna, è compresa nel costo del biglietto (1 euro). Info: 0544543724. pm-ero.musnaz-ra@beniculturali.it
 
La mostra "Il mestiere delle Arti" continua a promuoversi con le visite guidate previste ogni week end. Nell'esposizione in mostra nelle sale del Museo Nazionale, le più alte espressioni della creatività artistica contemporanea realizzate attraverso le antiche sapienze artigiane pervadono i millenari spazi del Monastero benedettino di San Vitale in Ravenna, a testimoniare il fascino che maestrie senza tempo hanno nelle odierne esperienze artistiche ed estetiche.

Questo il calendario delle visite guidate:

- Sabato 16 marzo, ore 17.30 visita guidata tematica “Forme e luoghi del mito”
- Domenica 17 marzo ore 10.30 percorso e laboratorio per bambini "Artisti per caso”

Per accedere alla visita occorre il biglietto di ingresso (7 euro adulti, gratis under 18 anni) e la prenotazione con uno dei seguenti sistemi:

- prenotazione telefonica > 051 847102 (ore 10 - 18 da lunedì a venerdì)
- prenotazione via mail > segreteria@123imparoastudiare.it
- prenotazione whatsapp > 349 4476384

Le visite, a cura dell'Associazione culturale 123imparoastudiare, sono condotte da giovani laureati grazie al contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.
 


13/03/2019

...Commenta anche tu!

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.