Politica. Interrogazione scritta della Biondi (Lega) sullo Spartaco: servono più controlli

Rosanna Biondi, consigliere comunale della Lega, ha presentato un'interrogazione scritta a Sindaco, con risposta in Consiglio comunale, nella quale chiede che vengano fatte alcune verifiche riguardanti il Centro Sociale “Spartaco” di Via Chiavica Romea.

La Biondi chiede "di verificare che la quota richiesta per la partecipazione alle feste e concerti organizzate dal Centro Sociale “Spartaco” serva solo a coprire le spese vive sostenute per l’organizzazione della festa stessa e non ci sia un lucro; di verificare che nel Centro Sociale “Spartaco”, sovvenzionato dalla sua Amministrazione, divenuto tra i giovani, tal volta anche minorenni, area franca allo spaccio, al consumo di droga ed alcool, non ci siano soggetti che mediante le indisturbate attività illecite, traggano profitto, non essendoci controlli di Forze dell'Ordine; di effettuare un sopralluogo atto a verificare il rispetto dell’applicazione delle norma igienico-sanitarie per gli alimenti, oltre allo stato dei servizi igienici, e, più in generale, dello stato di degrado dell’immobile ove risiede il Centro Sociale “Spartaco”; di programmare, per i giovani nullafacenti che occupano il Centro Sociale “Spartaco”, un attività “veramente alternativa” come per esempio la tinteggiatura delle parti sia interne che esterne al fine di dare nuovamente dignità e giusta dimensione a un centro sociale giovanile che vuole definirsi educativo.

14/03/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.