Sala Corelli 2019. Gli studenti del Verdi si esibiscono nel concerto “Bach und Quantz”

Sala Corelli 2019. Gli studenti del Verdi si esibiscono nel concerto “Bach und Quantz”
Foto di repertorio

Oggi, venerdì 15 marzo nuovo appuntamento per “Sala Corelli 2019”, la rassegna di concerti che gli studenti e i docenti dell'Istituto musicale Verdi di Ravenna offrono annualmente alla cittadinanza. Il concerto sarà ad ingresso libero e si svolgerà nella sala Corelli del Teatro Alighieri con inizio alle 20.45. Il concerto “Bach und Quantz” è appunto dedicato alle musiche di due compositori cruciali per la musica del primo Settecento tedesco: Johann Sebastian Bach e Johann Joachim Quantz. 

In programma, accompagnate dal clavicembalo, sonate per violino, viola e due flauti. Se al giorno d'oggi Bach è un compositore che è universalmente riconosciuto come punto di riferimento imprescindibile della musica colta occidentale, non altrettanto conosciuto dal grande pubblico è Quantz, che però ai suoi tempi era particolarmente apprezzato e godeva di moltissima notorietà. Quantz divenne il più grande flautista di quel periodo e fu un musicista molto prolifico, componendo oltre 300 concerti per il suo strumento. Raffinato teorico ed innovatore riguardo la costruzione dei flauti traversi dell'epoca, scrisse il famoso trattato “L'arte di suonare il flauto”. Dal 1740 fu insegnante alla corte di Federico il Grande dove successivamente, su invito del sovrano, approdò anche lo stesso Bach. In quella occasione Bach compose la “Musicalisches Opfer” BWV 1079 (l'Offerta Musicale), considerata uno dei vertici della musica barocca e basata su un tema musicale appositamente fornito dall'imperatore stesso.

...Commenta anche tu!

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.