Il consiglio comunale approva convenzione per realizzazione del progetto culturale Almagià open lab

Il consiglio comunale approva convenzione per realizzazione del progetto culturale Almagià open lab
Almagià, Ravenna

Nella seduta di ieri, giovedì 14 marzo, (per chi volesse vederla http://bit.ly/archivio-sedute-cc) il Consiglio comunale ha approvato “la convenzione tra il Comune di Ravenna e l’associazione Almagià di Ravenna avente ad oggetto la realizzazione del progetto culturale “Almagià open lab” presso lo spazio polivalente denominato Artificerie Almagià - periodo 2019-2021”. 

La delibera è stata approvata con 23 voti favorevoli (gruppi di maggioranza e CambieRà, Forza Italia, la consigliera Rosanna Biondi della Lega nord, Lista per Ravenna, gruppo Misto, Ravenna in Comune) e 3 astenuti (i consiglieri Gianfilippo Nicola Rolando e Learco Vittorio Tavoni della Lega nord e La Pigna). Valentina Morigi, assessora al Bilancio e alle Politiche giovanili, che ha relazionato sulla delibera, ha fatto presente che si tratta della convenzione tra il Comune e l’associazione Almagià di Ravenna per la realizzazione del progetto Almagià open lab, che prevede, tra l’altro, workshop rivolti agli under 25 e l’iniziativa Party in terza con lo scopo di favorire e stimolare le loro inclinazioni e aspirazioni artistiche.

L’assessora Morigi si è soffermata sulla validità delle iniziative dell’ Almagià, a cui la convenzione consente continuità, frutto della collaborazione di tante associazioni che si uniscono e fanno rete per la promozione di percorsi culturali rivolti ai preadolescenti e agli adolescenti, una fascia d’età spesso problematica che trova qui l’occasione di progettare, scegliere i temi d’interesse e crescere insieme grazie a un solido e garantito supporto; tale azione formativa è molto apprezzata dai genitori e dalla stessa città. L’importo annuo del contributo previsto in convenzione è confermato in 12 mila euro annui e quindi per complessivi 36 mila euro per il triennio 2019/2021.

Sono intervenuti: Emanuele Panizza (gruppo Misto), Daniele Perini (Ama Ravenna), Massimo Manzoli (Ravenna in Comune). Il gruppo Misto ha giudicato ottima l’iniziativa e posto l’attenzione sulla presenza di stalli e sulla accessibilità per i disabili. Il gruppo Ama Ravenna ha manifestato apprezzamento per un progetto che si rivolge ad una parte di popolazione che può trarne indubbi benefici. Il gruppo Ravenna in Comune ha parlato di progettualità ben fatta e variegata che si rivolge a pubblici con età diverse e che propone un modello valido replicabile alla Darsena.

15/03/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.