Infortunio sul lavoro. Colpiti da una scarica di corrente elettrica: due i feriti, grave un 26enne

Infortunio sul lavoro. Colpiti da una scarica di corrente elettrica: due i feriti, grave un 26enne
Una foto dell'incidente

Le parole del Sindaco

All’Azienda Resin Plast, in via Faentina a Fornace Zarattini, alle 16 di oggi pomeriggio, venerdì 15 marzo, è avvenuto un brutto infortunio sul lavoro: dalle prime informazioni - giunte da Romagna Soccorso – si apprende che due operai sono rimasti ustionati a causa di una scarica di corrente elettrica partita da un quadro elettrico che, probabilmente sovraccarico, è esploso. Uno dei due, 26enne, è stato trasportato col codice di massima gravità al centro Grandi Ustionati di Cesena con l’elimedica, mentre il secondo ferito, meno grave, è stato portato all’ospedale cittadino. 

Sul posto, oltre all’elicottero del 118, anche due ambulanze e un’automedicalizzata. Sono intervenuti inoltre Vigili del Fuoco – per aiutare nei soccorsi – e Polizia, per chiarire la dinamica dell’incidente.

Una foto dell'elicottero intervenuto

Un'altra foto di soccorsi e Polizia intervenuti

Il sindaco Michele de Pascale sull’incidente sul lavoro a Fornace Zarattini

“Tutta la nostra vicinanza – dichiara il sindaco Michele de Pascale - ai due lavoratori coinvolti nel bruttissimo incidente di oggi pomeriggio in un’azienda di Fornace Zarattini. Un enorme grazie a tutti coloro che hanno operato per soccorrerli e per accertare le dinamiche dell’infortunio - 118, Vigili del Fuoco e Polizia – e al personale medico e sanitario del Bufalini di Cesena e del Santa Maria delle Croci, che li stanno assistendo”.

15/03/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.