Amministrative 2019. Valeria Ricci è la candidata sindaco della lista "Per la Sinistra" Lugo

Amministrative 2019. Valeria Ricci è la candidata sindaco della lista "Per la Sinistra" Lugo
Valeria Ricci

Per le elezioni amministrative di Lugo del 2019 nasce la lista “Per la Sinistra”, su iniziativa del Partito Comunista Italiano e di Rifondazione Comunista. La lista “Per la Sinistra” nasce da una necessità delle forze politiche di rappresentare i cittadini lughesi con un progetto dove i valori della Sinistra siano presenti, un progetto che immagini in modo diverso la nostra città, da una crisi si esce tenendo il buono e cambiando quello che non va, ripetere di continuo vecchi meccanismi non solo non porta soluzioni, ma aumenta i problemi.


"Una comunità che cresce insieme. Questo è il tema politico del nostro programma elettorale, questa necessità che nasce dallo spettacolo che offre quotidianamente la politica nazionale, la quale punta alla disgregazione delle comunità". Esordisce così la lista nella nota stampa diffusa, evidenziando le differenze con gli avversari: "La destra leghista fa il suo solito mestiere: in assenza di idee cerca di avere potere con la paura, la paura del diverso. Che si tratti di uno straniero o di una famiglia gay il messaggio che fa passare è la criminalizzazione a prescindere. Dall’altra parte il Partito Democratico non solo non ha costruito un’alternativa, ma ha assunto un linguaggio sempre più di destra nelle soluzioni alla crisi economica, il Job Act è l’esempio, non solo non ha aumentato gli occupati, ma ha aumentato la quota di lavoratori precari. Non gestisce l’immigrazione, ma crea i lager libici, non pensa ad un Paese che punti ad energie alternative, ma come vediamo nel nostro territorio, difende i Pozzi di petrolio e i vecchi sistemi di potere. Vuole ancora costruire centri commerciali, rimettendoci denaro pubblico. A queste forze politiche che puntano alla disgregazione del tessuto sociale rispondiamo con la voglia di unire le persone, perché si esce da una crisi con il contributo di tutti, mettendo insieme punti di vista diversi in un contenitore politico vero, che non sia solo un’operazione comunicativa, ma che crei".

Chi è Valeria Ricci. Lughese classe 1983, militante di sinistra che ha già un’esperienza politica come assessore al welfare della giunta Ranalli, incarico dal quale si dimise per la questione dell’ampliamento dei pozzi di estrazione gas a Bagnacavallo e San Potito, la difesa del territorio e la scelta delle energie rinnovabili sono principi politici irrinunciabili per Valeria. La lista ha dichiarato che: "Per questo e per le sue capacità politiche dimostrate crediamo che Valeria Ricci possa essere una guida per costruire un percorso di rinnovamento per Lugo, un percorso fatto da una comunità che cresce insieme".

I candidati al consiglio comunale sono: Valgimigli Secondo, Testi Mirna, Ronzullo Angelantonio, Iorio Luigi, Silvestrini Sara, Zannoni Marco, Paolini Bighini Aurora, Guerra Gianpaolo, Martini Giovanni, Zannelli Adriana, Pomona Luciano, Ghiselli Vincenzo, Di Maria Palmiro, Iorio Rita, Ricci Umberto e Paolini Delia.

La lista sta raccogliendo le firme per essere ammessa alla competizione elettorale e sarà in piazza tutti i mercoledì e nei fine settimana. Per info su programma e lista : www.valeriariccisindaco.it

perlasinistralugo_at_gmail.com

07/04/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.