Conad di Via Cesarea dona 1200 Euro a Linea Rosa. Posata la mattonella contro la violenza di genere

Conad di Via Cesarea dona 1200 Euro a Linea Rosa. Posata la mattonella contro la violenza di genere

I soci Conad che gestiscono il negozio di via Cesarea a Ravenna hanno donato 1.200 euro a sostegno di “Linea Rosa”. La consegna è avvenuta sabato 6 aprile e in tale occasione è stata posizionata all’entrata del supermercato la mattonella in mosaico “Ravenna, Città amica delle donne”. La campagna benefica si era svolta dal 14 al 20 marzo, quando i soci Conad avevano devoluto 10 centesimi su ogni scontrino emesso.

"In occasione dell’8 marzo abbiamo pensato a quelle donne che non possono festeggiare – commentano i soci Conad – scegliendo di devolvere una somma delle vendite a sostegno di "Linea Rosa", attiva nel territorio ravennate proprio sui temi di contrasto alla violenza di genere e del sostegno alle donne che ne sono vittime. La nostra attività ha voluto in tal modo dare continuità alla campagna che Conad ha realizzato a livello nazionale in occasione dell’8 marzo per la rete dei Centri antiviolenza DIRE. La violenza contro le donne è purtroppo un’emergenza sociale drammatica che viene vissuta quotidianamente da tantissime donne; con la nostra campagna abbiamo cercato di sensibilizzare ulteriormente su questo problema anche i clienti con i quali ogni giorno entriamo in contatto in negozio" spiegano i soci.

"Ravenna Città amica delle donne è una iniziativa nata dalla collaborazione fra Linea Rosa, il Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico del Museo d’Arte della città e CNA – commenta Alessandra Bagnara, presidente di Linea Rosa Ravenna - per dare visibilità all’impegno di tante realtà ravennati nel contrasto alla violenza di genere. Il fiore in mosaico, fino ad oggi simbolo del ricordo delle donne vittime di violenza, diviene segno di benvenuto rivolto a tutti coloro che visitano la città del mosaico amica delle donne. Da oggi anche il Conad di via Cesarea si fregia di questo simbolo che è legato a un messaggio di sensibilità e impegno sociale; siamo grate ai soci del punto di vendita di aver scelto questo modo per onorare la festa della donna”.

08/04/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.