Digi e Lode. Hera premia la Valgimigli di Mezzano e la Garibaldi di Ravenna

Digi e Lode. Hera premia la Valgimigli di Mezzano e la Garibaldi di Ravenna
Gli alunni della scuola primaria G. Garibaldi durante la premiazione

Con la fine del quadrimestre arriva anche la classifica delle prime venti scuole vincitrici di Digi e Lode, il progetto promosso per il secondo anno consecutivo da Hera con l’obiettivo di contribuire alla digitalizzazione delle scuole sul territorio, che si sono aggiudicate 50.000 euro dei 100.000 complessivamente in palio nel corso dell’anno scolastico 2018/2019 e che si vanno ad aggiungere ai 100.000 euro già erogati nella scorsa edizione. Un’ulteriore classifica sarà pubblicata al termine del secondo quadrimestre.

Tra i Comuni sopra i 50.000 abitanti, in questa classifica sono presenti tre scuole di Ravenna, fra cui la scuola secondaria di primo grado dell’I.C. Valgimigli di via Reale 280 a Mezzano e la scuola primaria G. Garibaldi di via Rubicone 46/48, che si sono aggiudicate 2.500 euro a testa.

L’assegno simbolico è stato consegnato rispettivamente l’8 e 9 aprile, alla presenza di numerosi alunni e delle dirigenti scolastiche o loro delegate, che hanno confermato che la cifra messa a disposizione da Hera servirà per implementare la dotazione tecnologica della scuola e la strumentazione delle aule nell’ottica della digitalizzazione. Alla premiazione della scuola media di Mezzano erano presenti la vicaria Laura Minguzzi, la coordinatrice di plesso Elisa Venturi e la rappresentante dei genitori Denise Merendi, mentre a quella della primaria di via Rubicone, oltre al dirigente scolastico Nadia Gradini era presente anche l’assessore comunale alla pubblica istruzione Ouidad Bakkali.

Su http://digielode.gruppoheratt.it/ è consultabile la graduatoria completa


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.