Parlamenti di aprile. Ultimo appuntamento sulle connessioni tra cinema e teatro

L'ultimo appuntamento con i Parlamenti di aprile, oggi venerdì 12 aprile alle ore 16, al Teatro Rasi avrà come ospiti Gian Luca Farinelli, Silvio Soldini, Martina Biondi, Franco Calandrini, Maria Martinelli. Alle ore 19 è in programma la proiezione "Treno di parole. Viaggio nella Poesia di Raffaello Baldini" di Silvio Soldini.

Il tema delle connessioni tra cinema e teatro si sposta su un luogo importante della nostra regione, ma fondamentale per il panorama nazionale e internazionale per tutta la gamma delle sue attività di ricerca e esaltazione e conservazione dei patrimoni della settima arte – la Cineteca di Bologna – con la testimonianza di Gian Luca Farinelli e la presenza di studiosi e operatori culturali come Martina Biondi, Franco Calandrini, Maria Martinelli, fino al regista Silvio Soldini, che a sua volta aveva toccato il confine tra cinema e teatro con il film dal monologo teatrale Delirio amoroso con Licia Maglietta (2005), e che alle 19 ci presenta il suo ultimo lavoro documentario, Treno di parole. Viaggio nella poesia di Raffaello Baldini.

La settima edizione dei Parlamenti di aprile tocca le connessioni tra i due mondi del teatro e del cinema, quasi due “ecosistemi” che si toccano da più di un secolo e che sono tutti da scoprire e indagare.
Quattro giorni a tema – da martedì 9 a venerdì 12 aprile – che culminano sabato 13 aprile con Gli Irregolari, la festa di doppiozero, rivista culturale sul web, che inanella arte e società per “mettere il contenuto non prima della forma, ma nella forma migliore possibile”.

Gli incontri pomeridiani dei Parlamenti avranno un corollario serale, alle 19, con letture e proiezioni

Parlamenti di aprile ingresso libero

Informazioni e prenotazioni 0544 36239
info@ravennateatro.com teatrodellealbe.com/parlamenti19
Teatro Rasi – via di Roma 39 – Ravenna

12/04/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.