Brunch Festival. Al CISIM di Lido Adriano pomeriggio di musica con artisti italiani e internazionali

Brunch Festival. Al CISIM di Lido Adriano pomeriggio di musica con artisti italiani e internazionali
MONDORIVIERA

Oggi, domenica 14 Aprile, al CISIM di Lido Adriano ci sarà la seconda edizione di Brunch Festival, ideato in collaborazione con l’artista, di adozione ravennate, Bruno Dorella (OvO, Ronin, Bachi da Pietra, Jack Cannon, GDG). Il festival si svolgerà nel pomeriggio dalle 15.30 alle 19.00. Brunch Festival avrà come protagonisti artisti italiani e internazionali: Sister Iodine (Parigi) Interlingua (Brescia) Mondo Riviera(Cesena) Frank Viderot dj set- ETH.NO.PHONIA (Ravenna).

MONDO RIVIERA

Mondoriviera è una colonna sonora per ambientazioni virtuali in cui avventurarsi. L'uso di campioni e strumenti virtuali caratterizzano il suono, simile ad un videogame cinese. Il tutto collegato a visual colorati e strani e iper-interpretabili.

FRANK VIDEROT DJ SET - ETH.NO.PHONIA

Frank Viderot artista ravennate accompagnerà la giornata con il suo dj set, un mosaico in cui musica di tutto il mondo, assieme a sintetizzatori, drum machine, campionatori, groove box e poesie diventano tessere di una costruzione unica. Come i tasselli mantengono la loro natura originale spesso riconoscibile contribuendo però al senso comune dell'opera finale, un mosaico di poliritmia e canti polifonici vodoun.

WODEVI all'anagrafe Franck G. Wode VIDEROT ha lasciato l'Africa per l'Italia più di 10 anni fa. Si occupa di comunicazione interculturale e di ricerca musicale partendo dalle sue radici che si affondando lungo l'oceano Atlantico, culla della religione vodoun: dalla Nigeria al Ghana passando per il Benin e il Togo. A Ravenna ha coordinato il giornale multiculturale Città Meticcia, cinque edizioni degli spettacoli del Festival delle Culture e partecipato con Nanni edizioni all'antologia “Mosaico di Poesie”. Da 10 anni tiene dei laboratori di poliritmia e canto polifonico nelle scuole elementari della Provincia di Ravenna e gira i festival europei proponendo dei set di vinili o di elettronica live.

INTERLINGUA

Il duo Interlingua(Spettro/Setola di Maiale/Canti Magnetici) nasce dalla collisione fra un’attitudine improv e un forte senso della forma. La loro musica unisce le tecniche vocali estese e le percussioni di Francesco Venturi, compositore e performer di formazione classica che ha militato nel free jazz, nel Klezmer e nella musica contemporanea, e l’elettronica non convenzionale di Francesco Fonassi, sound researcher e musicista elettroacustico già attivo nel campo delle arti visive. A partire da influenze avant-world, il duo intraprende un percorso di auto-fascinazione incentrato sulla modulazione e la mimesi fra gesto strumentale, paesaggio sonoro e seduzione liturgica. Una stratificazione di ritualità speculative senza radici e senza nome che si consumano in live al tempo stesso controllati ed estatici.

SISTER IODINE

Sister Iodine, punte di diamante della scena noise francese, Erik Minkkinen, Lionel Fernandez e Nicolas Mazet. Dal loro album di debutto, ADN115, pubblicato nel 1994, che è stato fortemente influenzato dall'originale scena No Wave di New York (Mars, DNA, Red Transistor) ai loro lavori più recenti che sono aumentati da "nuovi veleni" come il black metal, o il fine più abrasivo della musica industriale e elettronica di potenza, così come elettronica sperimentale, la band è riuscita a sopravvivere negli anni dagli inospitali squat francesi del dagli anni '90 ai luoghi stabiliti e ai tour appropriati di oggi. Oggi, la musica della band ha cambiato i destinatari e ha attratto le giovani generazioni con il loro caos radioattivo organizzato, senza mai concedere nulla dalla loro intensità iniziale. Nel corso degli anni, SISTER IODINE avrà anche creato il proprio linguaggio idiosincratico, per il quale l'esplorazione del suono è importante e la pura bellezza sembra contare quanto pura ferocia esplosiva, mentre intensa violenza ed energia vengono impiegate in spettacoli dal vivo.

Contributo soci a partire da 5 euro con tessera AICS 2018/19 Per informazioni: cisim.lidoadriano@gmail.com / 3896697082 / ccisim.it/ FB ccisim

L’Associazione Culturale Il lato Oscuro della Costa che è affiliata a AICS. La quota associativa per iscriversi all’associazione Il Lato Oscuro della Costa è di € 5 e da il diritto di partecipare alle attività dell’associazione stessa. È possibile fare domanda di iscrizione a socio compilando il form online sulla pagina: ccisim.it Centro Culturale CISIM Viale Giuseppe Parini 48 - Lido Adriano (RA)


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.