Sostenibilità ambientale. Premiate tre classi delle elementari di Ravenna dalla Tozzi Green Book

Sostenibilità ambientale. Premiate tre classi delle elementari di Ravenna dalla Tozzi Green Book

Sono tre le classi delle scuole elementari vincitrici della prima edizione del concorso lanciato da Tozzi Green Book per sensibilizzare i più piccoli sul tema della sostenibilità ambientale ed energetica. La premiazione si è svolta stamattina al prato pascolo fotovoltaico di Sant’Alberto.

Al concorso hanno partecipato dieci classi delle scuole primarie di Ravenna, che si sono rifatte al libro di esordio della casa editrice per bambini, “L’energia della natura”, ambientato proprio al prato pascolo di Tozzi Green, per lavorare sui temi dell’innovazione sostenibile, dell’agricoltura e della pastorizia, costruendo un percorso didattico a misura di bambino.

Straordinari, creativi e in alcuni casi “preveggenti” gli elaborati che la giuria di Tozzi Green Book si è trovata a valutare, segno che il vento ispirato da Greta Thunberg e dai suoi Fridays for Future si sta diffondendo rapidamente tra le nuove generazioni. Il primo premio è stato attribuito alla 3°A della Scuola Muratori con la storia illustrata su cartoncino “E come energia”, il secondo premio alla 4°C della Scuola Camerani con il racconto illustrato “Da una giornata disastrosa ad una grandiosa” e il terzo premio alla 3°B della Scuola Pascoli con il racconto illustrato “I supereroi energetici”. I vincitori si sono aggiudicati una giornata di esperienze al caseificio Buon Pastore di Sant’Alberto, e a bimbi e maestre è stato donato un cestino con i prodotti del caseificio.

Sul fronte didattico, per proseguire il percorso iniziato, a tutte le scuole partecipanti è stato anche regalato, in anteprima assoluta, il secondo libro edito dalla Tozzi Green Book: “Una casa piena di sole” (scritto da Paola Turroni e illustrato da Valeria Fogato, autrici anche del primo volume) che racconta la storia vera di un progetto di elettrificazione rurale del Perù, frutto della capacità di immaginare strade nuove, diverse e migliori per il mondo e per i suoi abitanti.

Già nei prossimi mesi sono in programma nuove iniziative, a partire dal lancio della seconda edizione del Premio che a settembre verrà presentata alle scuole non solo di Ravenna, con l’obiettivo di raggiungere più giovani possibili, un po’ come nell’ambizione di Greta.


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.