Giro d’Italia. Eventi aspettando la tappa: spettacoli di Marescotti su Alfonsina Strada e altri eroi

Giro d’Italia. Eventi aspettando la tappa: spettacoli di Marescotti su Alfonsina Strada e altri eroi
A sinistra, Ivano Marescotti. A destra una scena dello spettacolo dedicato ad Alfonsina Strada

Fervono i preparativi per accogliere il 21 maggio, a Ravenna, la decima tappa del Giro d’Italia 2019 la cui partenza è prevista alle 13.30 da piazza Del Popolo. In attesa dell’evento, la città si animerà già nei giorni precedenti, con spettacoli, incontri e performance sportive.

Si comincia venerdì 17 maggio con il primo dei quattro spettacoli previsti tutti in piazza Kennedy, alle 21, quando Lady Godiva Teatro metterà in scena la storia di Alfonsina Strada, in Finisce per “A”, prima donna a partecipare al Giro d’Italia nel 1924. Lo spettacolo di Eugenio Sideri è con Patrizia Bollini e la regia di Gabriele Tesauri.

Sabato 18 maggio sarà la volta di Goodbike, eco spettacolo-concerto dei Têtes de Bois, alimentato dalle biciclette degli spettatori. L’energia del palco, infatti, sarà prodotta dal pubblico, che è inviato a venire in bici e partecipare attivamente.

Domenica 19 maggio, Michele Dalai parlerà di Gino Bartali e della sua epica vittoria al Tour del ’48, in Il vecchio e il Tour.

Lunedì 20 maggio salirà sul palco Ivano Marescotti che, accompagnato dal pianista Daniele Furlati, racconterà Il bestiale Giro del 1914.

A palazzo Rasponi dalle Teste due incontri letterari: sabato 18 maggio alle 11 presentazione del volume “Fausto Coppi - La grandezza del mito”, con le splendide foto del reporter Walter Breveglieri, accompagnate da testi di autorevoli giornalisti e scrittori. Saranno presenti il curatore Luciano Boccaccini, il campione Andrea Colinelli e Faustino Coppi.

Lunedì 20 maggio alle 19 presentazione di 110 anni in Rosa (edizioni Pendragon), del giornalista Luca Marianantoni, con il presidente regionale del Coni Umberto Suprani e il fisioterapista dei campioni del ciclismo Gino Maioli.

Al Teatro Rasi, sabato 18 maggio alle 18 proiezione del documentario Wonderful Losers, il ciclismo visto dai gregari film documentario di Arunas Matelis, sul mondo dei gregari nel ciclismo professionista. Ospiti della serata ciclisti Giovanni “Gino” Cavalcanti, Gilberto vendemmiati e Luciano Sambi.

Nella la sala conferenze dell’ospedale S. Maria delle Croci, domenica 19 maggio alle 19, per la rassegna “Rianimazione Letteraria”, Davide Cassani con Beppe Conti illustreranno Le salite più belle d’Italia. Segreti e preparazione, storia ed eroi.

Tra gli eventi dedicati agli sportivi sabato 18 maggio, ritrovo alle 9, in piazza Kennedy, per la pedalata Capanni aperti – pedalare in Romagna, 40 chilometri fino a Lido di Dante. Evento organizzato da FIAB Ravenna, in collaborazione con Trail Romagna (su prenotazione: www.trailromagna.eu www.fiab.it ).

Lunedì 20 maggio, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30, è in programma la Gimkana Scuole Elementari, evento sportivo dedicato ai ragazzi e organizzato dal Consorzio ciclistico “Pedale Azzurro”.

Infine sabato 25 maggio in piazza Kennedy si terrà la Ravens Criterium, tappa del campionato italiano scatto fisso. Corridori con biciclette senza freni percorreranno più volte un circuito cittadino chiuso al traffico.

 

09/05/2019

 Commenti

Perchè non vedi il tuo commento? Leggi le policy
Purtroppo non si aspetta la tappa ma solo la partenza, peccato
09/05/2019 - Mario
La bicicletta é il futuro, dedichiamogli il massimo!
09/05/2019 - Mirko Ragazzini
Policy Commenti

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Ravennanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.