Notte del Liscio. Svelati i grandi nomi della 4^ edizione della festa del ballo romagnolo

Notte del Liscio. Svelati i grandi nomi della 4^ edizione della festa del ballo romagnolo
L'orchestra di Moreno il Biondo

Manca meno di un mese alla 4°edizione de La Notte del Liscio, la grande festa del ballo tra tradizione e contemporaneità in programma dal 14 al 16 giugno in Romagna. Si comincia in grande stile il 14 giugno con l’orchesta di Mirko Casadei che ospiterà sul palco artisti del calibro di Simone Cristicchi, passando per l'originale Banda Rulli Frulli con i suoi 70 componenti che suonano strumenti ottenuti da oggetti di uso comune.

Il 15 giugno sarà la volta dell’Orchestra di Moreno il Biondo alla quale si uniranno la “gloria” della canzone italiana Orietta Berti, il rapper Mondo Marcio, Carlo Marrale, leader e fondatore dei Matia Bazar, e tanti altri. Anche quest’anno, quindi, La Notte del Liscio è pronta a far ballare e divertire il pubblico celebrando l’identità della Romagna e confermandosi come un perfetto connubio fra tradizione e innovazione. Oltre alle più famose orchestre folk e del liscio e artisti pop di ieri e di oggi, ci saranno decine di eventi tra esibizioni, mostre sulla storia del liscio e omaggi.

Di seguito il programma, disponibile nel dettaglio sul sito ufficiale dell’evento www.notteliscio.it.

La Notte del Liscio si aprirà il 14 giugno a Cesenatico con l’esibizione di Mirko Casadei alla guida della celebre Orchestra Casadei che con i suoi 90 anni di storia è l’espressione pù moderna del folk made in Italy. Oltre a presentare i brani più celebri del proprio repertorio ri-arrangiati per l’occasione, Mirko Casadei proporrà anche “Come se non fosse niente”, colonna sonora del film “Tutto Liscio!”, uscito lo scorso febbraio.

Sul palco con Mirko Casadei si alterneranno artisti del calibro di Simone Cristicchi, reduce del successo al Festival di Sanremo 2019 con il brano “Abbi Cura di Me” (vincitore del Premio Sergio Endrigo per la miglior interpretazione e Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale), la Banda Rulli Frulli e Davide Zilli, vincitore assoluto di Musicultura 2018. L'apertura della serata è affidata ai 300 bambini della scuola primaria di Villamarina di Cesenatico che hanno partecipato al progetto "Ad chi sit e fiol" ideato da Mirko Casadei, un’iniziativa didattica che tutela e insegna ai bambini le tradizioni musicali dell’Emilia Romagna, con lezioni di canto e musica, cenni di dialetto e scuola di ballo. Cerimoniere della serata Raoul Casadei, l’indiscusso “Re del liscio” nipote di Secondo Casadei.

A San Mauro Mare (FC), invece, Luana Babini, al Parco Stefano Campana, inaugurerà I Venerdì del Liscio, proponendo i suoi più grandi successi in questo appuntamento settimanale che animerà tutta l’estate della località.

Il 15 giugno Gatteo Mare (FC) sarà la culla delle celebrazioni del folklore romagnolo. Si partirà al sorgere del sole con Liscio all’Alba, speciale suggestivo concerto presso la spiaggia Bagno Corrado 2 alle ore 6.30. La musica di Secondo Casadei sarà interpretata da Fiorenzo Tassinari, Enrico Milli, Mattia Rulent e Moreno il Biondo.

La festa proseguirà la sera alle 21 presso i Giardini Don Guanella con uno speciale spettacolo di Moreno il Biondo & Grande Evento e Mirco Mariani & Extraliscio, che insieme ad artisti come Orietta Berti, Carlo Marrale (fondatore e leader dei Matia Bazar) e Mondo Marcio divertiranno il pubblico sperimentando la musica tradizionale del liscio con il ritmo coinvolgente della musica pop italiana dagli anni ‘60 fino ad oggi. La serata sarà aperta dall’esibizione dell’artista Rosmy, vincitrice del Premio Mia Martini. Accoglierà gli artisti sul palco Riccarda Casadei, figlia di Secondo Casadei.

A Lido Adriano (RA), l’Orchestra La Storia di Romagna delizierà il pubblico di Piazza Vivaldi con i brani più belli del ricchissimo repertorio di Secondo Casadei.

A San Mauro Mare (FC), presso la piadineria CasaDei Romagnoli, serata cinematografica con la presentazione del film”Tutto Liscio!” in compagnia di Raoul Casadei e Mirko Casadei.

A Bellaria Igea Marina (RN), in Piazzale Santa Margherita, concerto di Mirna Fox e Roberto Tomasi, che ripropongono con il loro stile originale i grandi successi del liscio.

Infine, il Lungomare Spadazzi di Rimini Miramare (RN) sarà animato da uno spettacolo musicale e un mercatino artigianale.

Domenica 16 giugno quattro comuni romagnoli ospiteranno gli eventi principali: l’Orchestra Claudio Nanni e la Scuola Malpassi divertiranno il pubblico di Piazza Vivaldi di Lido Adriano (RA) ricreando la vera atmosfera della balera romagnola sotto le stelle; in Piazza Garibaldi a Cervia (RA) appuntamento con le tradizioni musicali romagnole con l’esecuzione di brani e balli dei più grandi artisti del folklore romagnolo (Secondo Casadei, Ferrer Rossi, Carlo Baiardi, Vittorio Borghesi e Ivano Nicolucci e tanti altri…); in Piazza Machiavelli di Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC) l’Orchestra Luca Bergamini si esibirà con un programma musicale tradizionale in grado di unire più generazioni; a Misano Adriatico (RN) musica e spettacolo con Moreno il Biondo e l’Orchestra Grande Evento nell’ambito della manifestazione folkloristica la Sagra della Ciliegia.

L’hashtag ufficiale  è #notteliscio.

 Commenti

Perchè non vedi il tuo commento? Leggi le policy
Ma a Ravenna mai nulla? Noi non siamo ROMAGNA??
16/05/2019 - EgoErre
Policy Commenti

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Ravennanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

...Commenta anche tu!

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.