Domenica 22 Gennaio 2017

L'opinione

Gli autovelox che in buona parte sostituiscono i trasferimenti agli enti locali da parte dello Stato e della Regione sono ormai installati un po’ ovunque e, specie per i comuni e la Provincia rappresentano uno strumento favoloso per fare cassa e non un mezzo finalizzato alla prevenzione e alla sicurezza. I dati dei vari bilanci comunali e della Provincia, infatti, mettono in risalto come alla voce contravvenzioni per violazione al codice della strada, scattino degli aumenti percentuale in genere superiore al mille per cento, che indubbiamente ora servono molto per rimpolpare le tristi casse degli enti locali. 

CLAMA: "Case famiglia e ricoveri pet friendly, una necessità e un dovere morale"

Martedì 17 Gennaio 2017
Foto di repertorio

L'associazione C.L.A.M.A. sollecita gli assessori Morigi e Baroncini a farsi parte attiva nel progetto di una casa famiglia o ricovero per anziani pet-friendly

"La nostra Associazione, C.L.A.M.A., si trova spesso ad intervenire in situazioni di disagio economico, sociale o psicologico in cui umani e animali convivono, cercando dove è ritenuto possibile di migliorare le condizioni di vita dell'animale affichè questo, con il giusto supporto alle persone, possa rimanere in famiglia."

Pasquale Minichini: Lido di Dante, unica località al mondo dedicata al Sommo Poeta

Giovedì 12 Gennaio 2017
Pasquale Minichini

Nel territorio del Comune di Ravenna esiste una piccola ma splendida località turistica, conosciuta a livello nazionale e internazionale quanto snobbata dagli amministratori comunali. Eppure è a due passi dalla città. È Lido di Dante, unica al mondo ad aver dedicato al Sommo Poeta se stessa, mentre tutte le altre hanno solo vie o piazze o siti vari, ecc. 

Andrea Maestri: Operazione normalizzazione porto: missione compiuta

Giovedì 12 Gennaio 2017

La complessa trama di questa storia prende avvio dall'allontanamento del presidente Di Marco, dal commissariamento dell'ente portuale, attraversa la vicenda (tuttora aperta) del licenziamento (e non solo) di un funzionario apicale dell'Autorità Portuale e finisce, per ora, con la (vecchia) proposta di escavo a soli 12,50 metri dei fondali formulata dal (nuovo) Presidente Rossi, acclamata come la soluzione di tutti i trascorsi mali. Acclamata dagli stessi soggetti che nel febbraio del 2016 mentre Di Marco formulava, tra le altre, la stessa identica proposta, ne preparavano la defenestrazione. 

Gianfranco Spadoni: Tagli ai posti letto negli ospedali, prima andrebbero definite alcune questioni

Lunedì 9 Gennaio 2017

La prossima settimana il parlamentino dei sindaci della provincia approverà la riorganizzazione ospedaliera dell’azienda sanitaria della Romagna. Un atto d’indirizzo di riorganizzazione complessiva della sanità provinciale in cui, tra gli altri interventi, è prevista la soppressione di settanta posti di degenza ospedaliera motivata dal fatto che Ravenna è sopra la media regionale rispetto ad altri nosocomi.

Alberto Ferrero: A Ravenna la situazione è in parte già sfuggita di mano

Sabato 7 Gennaio 2017

Finire alla ribalta delle cronache nazionali per essere la città che dava ospitalità ad un aspirante terrorista non è la miglior cosa che ci si sarebbe voluti aspettare da una città candidata ad essere la capitale europea della cultura, ma questo è. Che a Ravenna la situazione sia in parte già sfuggita di mano è da molto tempo che lo denunciamo, abbiamo infatti il triste primato di essere la capitale italiana dei furti; di essere la città da cui è partito il maggior numero di combattenti stranieri o “foreign fighers” come si dice adesso; ma un aspirante terrorista che meditava di fare una strage era una novità anche per noi. 

Pasquale Minichini: La grande occasione. Proiettare Ravenna oltre Dante 2021

Sabato 7 Gennaio 2017

Per le celebrazioni di Dante Alighieri 2021 leggo tutti i giorni l’improvvisazione, per dire tutto e il suo contrario. Non vedo una guida, tantomeno unica, da parte dell’Amministrazione comunale, che al momento mi risulta “in meditazione”. Non servono le oche del Campidoglio per svegliare questa città, già fin troppo frastornata, a causa delle chiacchiere e di un ritardo che giudico colpevole. Serve fare chiarezza. Per avere un grande successo da Dante 2021, bisogna amare e conoscere Ravenna. 

Francesco Mancini: "Moriconi non è un razzista, ha solo voluto aiutare il suo prossimo italiano"

Venerdì 30 Dicembre 2016

L'opinione del responsabile regionale dell'associazione Solidarietà Nazionale sul gesto di Moriconi e della sua famiglia, che il 25 dicembre ha deciso di invitare, presso il suo ristorante di Punta Marina Terme, 23 italiani bisognosi ed offrire loro un Natale dignitoso

"Sei un ristoratore e decidi di offrire il pranzo ai tuoi connazionali indigenti? Sei solo uno sporco razzista!": questo è uno dei tanti epitati, tra quelli più civili, comparsi a commento del gesto di Moriconi", commenta Mancini.

Alvaro Ancisi (LpRa): La nuova “destinazione turistica”. Salto nel buio per Ravenna

Lunedì 19 Dicembre 2016

Dal prossimo anno, sulla base di una legge della Regione Emilia-Romagna, tutte le competenze e gli interessi turistici del Comune di Ravenna saranno trasferiti ad un nuovo soggetto chiamato “Destinazione turistica Romagna”, che assocerà, intorno alla Regione, le Province della Romagna e di Ferrara e i relativi Comuni disposti ad aderirvi.

Daniele Vistoli: Rave’enna e… continuano a chiamarlo “Porto”

Lunedì 19 Dicembre 2016

Per far ripartire il Porto di Ravenna occorre visione, organizzazione, competenza, coraggio di cercare strade nuove. L’ approfondimento dei fondali a 12,50 metri è visione di buon senso, da applicare subito, senza indugi, per rallentare almeno nel breve, l’obsolescenza tecnico-economica del Porto, che sta portando alla sua totale asfissia. Non è certo la visione di sviluppo a lunga, che tratterò in altro momento. Mi soffermo per ora sul problema dei dragaggi proposti, che è triplice. 

Alvaro Ancisi (LpRa): Sul vecchio Stadio Benelli e il rifacimento della curva Mero

Venerdì 16 Dicembre 2016

Enrico Bonfatti, sempre molto attento alle cronache dell’amministrazione civica, mi ha girato il comunicato emesso dall’ufficio stampa del Comune il 7 dicembre col titolo: “Stadio Benelli, al via in gennaio il rifacimento della curva Mero” .

Maurizio Bucci: “Sul porto, de Pascale vuole proteggere gli interessi economici e politici del Pd"

Giovedì 15 Dicembre 2016

L'opposizione unita su esortazione della Lista Civica La Pigna ha di recente chiesto la convocazione di un Consiglio Comunale Straordinario che si è discusso nella seduta di martedì 13 dicembre. Come immaginavamo il Sindaco ha gettato la maschera ed evidenziato le strategie ed interessi del PD nel porto di Ravenna.

Andrea Maestri: Pd, Sì o No Triv?

Mercoledì 14 Dicembre 2016
Il deputato Andrea Maestri

Cari amici del PD, trivellatori a giorni alterni, mi compiaccio di questo ordine del giorno ma vi ricordo che è stato il vostro governo Renzi (da voi difeso, tanto da mummificarlo post mortem con un governo fotocopia) ad approvare lo sciagurato Sblocca-Italia che espropria i territori e le comunità in materia, ed è stato lo stesso vostro PD con la sventata riforma costituzionale a tentare di dare nientemeno che la copertura costituzionale alla mano statale che impone di trivellare anche a dispetto di santi, ambiente e cittadini in nome dell'interesse nazionale.

Consulta Antifascista di Ravenna: Inammissibili e passibili di denuncia le parole rivolte a Molducci

Mercoledì 14 Dicembre 2016

La Consulta Provinciale Antifascista di Ravenna ritiene le parole rivolte da Ancisi Alvaro e da Ancarani Alberto a Livia Molducci in veste di presidentessa del Consiglio Comunale in occasione della riunione dei Capi Gruppo avvenuta il 1 Dicembre minacciose, inammissibili e passibili di denuncia. Facciamo nostre le parole di solidarietà espresse finora a Livia Molducci e le esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà.

Spadoni (Civici Ravenna): "Occorrono interventi per mettere in sicurezza alcune strade"

Sabato 10 Dicembre 2016

Ormai è noto da molto tempo come buona parte della rete stradale del territorio ravennate sia inadeguata come tipologia e caratteristiche geometriche, ma soprattutto sul versante della pericolosità. Purtroppo gli enti locali deputati alla sicurezza della viabilità e cui sono affidate specifiche funzioni di manutenzione delle strade, spesso intervengono solo a fronte di un’elevata casistica incidentale, invece di puntare su una puntuale programmazione preventiva.

Casa delle Donne: Solidarietà alla presidente del consiglio, Livia Molducci

Venerdì 9 Dicembre 2016

La Casa delle donne esprime solidarietà alla Presidente del consiglio Livia Molducci, aggredita e minacciata dalla violenza delle parole dei consiglieri Alvaro Ancisi e Alberto Ancarani durante una seduta della conferenza dei capigruppo. Constatiamo, amaramente, ancora una volta, che la violenza condannata a parole è poi praticata nella vita quotidiana. Non si può condannare e prendere le distanze dalla violenza utilizzando un linguaggio violento, nei luoghi di lavoro, nei luoghi della politica, di giorno, di notte, sui media e sul web.

Gianfranco Spadoni: Rete stradale. Mappatura dei rischi e interventi prioritari

Venerdì 9 Dicembre 2016

Ormai è noto da molto tempo come buona parte della rete stradale del territorio ravennate sia inadeguata come tipologia e caratteristiche geometriche, ma soprattutto sul versante della pericolosità. Purtroppo gli enti locali deputati alla sicurezza della viabilità e cui sono affidate specifiche funzioni di manutenzione delle strade, spesso intervengono solo a fronte di un’elevata casistica incidentale, invece di puntare su una puntuale programmazione preventiva.

Alvaro Ancisi (LpRa): Via libero notturno al turismo romantico in spiaggia

Mercoledì 7 Dicembre 2016
Alvaro Ancisi

Come l’uovo è stato fatto dalla gallina che canta, la CNA (piccola confindustria di sinistra) ha promosso - unica in tutta Ravenna - l’ordinanza balneare del nuovo sindaco, perché “consentirà di sfruttare appieno le potenzialità turistiche della spiaggia”. Beccate a chi avanza “timori infondati di una spiaggia senza limiti”.

Società Studi Naturalistici della Romagna: "Non aprite al pubblico la Riserva Naturale del Bevano"

Sabato 3 Dicembre 2016

Dalla società arriva un preoccupato parere in merito ai ventilati programmi di apertura al pubblico della riserva naturale: "È in gioco la vulnerabilità di rare componenti biotiche presenti nelle dune e alla foce del Torrente Bevano"

"Dalla stampa siamo venuti a conoscenza di un dibattito che coinvolge la fruizione e la conservazione della Riserva Naturale in oggetto, nonché della retrostante pineta demaniale facente parte della Riserva Naturale Pineta di Ravenna; entrambe sono Riserve Naturali dello Stato inserite nel Parco Regionale del Delta del Po dell’Emilia Romagna ed inoltre sottoposte alla normativa di Siti di Importanza Comunitaria della Rete CEE Natura 2000", scrive la Società. 

Massimo Fico (LpRa): Sull'ordinanza di apertura degli stabilimenti balneari

Venerdì 2 Dicembre 2016

Ho avuto il piacere di partecipare ieri giovedì 1 dicembre all’assemblea pubblica tenutasi a Marina di Ravenna per discutere della bozza della nuova ordinanza di apertura degli stabilimenti balneari che dovrebbe entrare un vigore dal 2017. La riunione, organizzata dalla Pro Loco e dal Comitato cittadino della località, ha visto la partecipazione di numerosi cittadini, commercianti e titolari di stabilimenti balneari.

Alvaro Ancisi: Sul caso Idem, Prescrizione non significa non aver commesso il reato

Giovedì 1 Dicembre 2016
Josefa Idem

Che il Tribunale di Ravenna abbia disposto la prescrizione del reato di truffa aggravata a danno dell’INPS di cui la senatrice Josefa Idem, insieme al coniuge Guglielmo Guerrini, era imputata in relazione ai contributi previdenziali posti a carico del Comune di Ravenna durante la sua seconda esperienza di assessore, non significa che il reato non è stato commesso.

Daniele Perini: “La morte di Fidel Castro ci fa riflettere”

Lunedì 28 Novembre 2016

La morte di Fidel Castro divide il mondo: il padre della “revoluciòn” è sempre stato molto amato o molto odiato, elogiato per le sue riforme e i suoi ideali, oppure criticato per il suo stile dittatoriale, liberatore dall'imperialismo oppure nemico dei diritti umani.

A Cuba, forse grazie al monopolio dei media di Stato, è rimasto sempre popolare e influente sotto il suo governo, in effetti, alcuni settori hanno compiuto passi enormi, in primis l'istruzione e la sanità gratuiti. Tuttavia, nello stesso tempo, il dissenso non ha trovato voce anzi, è stato represso con centinaia di arresti.

Idilio Galeotti (AFeVA): Giustizia inappagata per i morti da amianto, ora servono azioni concrete

Venerdì 25 Novembre 2016

In attesa di conoscere le motivazioni che hanno portato alla sentenza in merito al processo per le morti per amianto al petrolchimico di Ravenna, desidero dare la mia massima solidarietà ai lavoratori e ai familiari che hanno visto inappagata la loro richiesta di giustizia per la morte dei loro cari, anche perché non bisogna dimenticare che nel caso specifico su 75 operai presi in esame nel 2009, circa 40 sono morti.

Andrea Maestri: Sul processo amianto al petrolchimico, sentenza troppo timida che lascia inappagati

Venerdì 25 Novembre 2016
Andrea Maestri

La sentenza di primo grado nel processo per l'amianto al petrolchimico di Ravenna, al netto dell'intervenuta prescrizione per alcune imputazioni, lascia inappagati e interdetti: in questa fase, non avendo letto le motivazioni (che saranno depositate entro 90 giorni), non possiamo esprimere un giudizio (che sotto il profilo strettamente tecnico-giuridico resta sospeso) ma piuttosto un sentimento, un'emozione, che a caldo è, appunto, di rammarico e delusione.

Alvaro Ancisi: Le case popolari tornino a casa, sciagurata la gestione di Acer

Venerdì 25 Novembre 2016

I gruppi di opposizione Lista per Ravenna, Alberghini, Lega Nord, Forza Italia e Pigna hanno espresso voto contrario al regolamento che stabilisce i nuovi canoni di affitto e i limiti per l'accesso e la permanenza nelle case popolari. Tale voto mette in discussione soprattutto le politiche di ACER, gestore degli alloggi di proprietà del Comune di Ravenna, non rispondenti affatto ai “criteri di giustizia sociale cui si è sempre ispirata la politica degli alloggi pubblici” , che in questa occasione la giunta comunale è tornata ad esaltare.

Pietro Vandini: Sono contrario all'esclusione dal nido dei bambini non vaccinati

Giovedì 24 Novembre 2016

Sono contrario all’esclusione dal nido dei bambini che non presentano il libretto vaccinale. Per questo sono d’accordo con il voto contrario del Movimento 5 Stelle in Regione. Non si sono limitati a votare contro all’esclusione dei bambini dal nido ma hanno fatto anche diverse proposte. Una è stata quella di seguire la strada intrapresa dalla Regione Veneto dove l’obbligatorietà è stata sospesa e, in questi cinque anni, le percentuali di vaccinati sono rimaste al di sopra degli obiettivi Oms.

Alvaro Ancisi: Ecco gli elementi e i costi del "blocco con toilette" su piazza Kennedy

Venerdì 18 Novembre 2016

Prima di mettere a fuoco le cause del mostro cementizio (tecnicamente nominato “Blocco tecnico di via D’Azeglio”) spuntato di notte sulla “nuova” piazza Kennedy e così identificare il clamoroso punto di rottura tra la conoscenza e il buon senso che ha spinto la giunta comunale a partorirlo, mi pare doveroso riferirne i dati, fino ad ora incogniti.

Daniele Perini: Il Comune di Ravenna e la lotta allo spreco alimentare

Venerdì 18 Novembre 2016

Ogni anno le aziende sprecano quasi mille tonnellate di cibo, configurandosi quello che può essere definito un vero e proprio scandalo. In questi mesi però, le cose stanno cambiando, anche grazie all'introduzione della legge Gadda, in vigore dal 14 settembre, che si occupa proprio della donazione e della distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale.

CambieRà: Soddisfatti su linee di indirizzo convenzione Prefettura/Comune sui profughi

Mercoledì 16 Novembre 2016

In riferimento alla delibera discussa ieri a Palazzo Merlato in sede di Consiglio Comunale, in merito alle Linee di Indirizzo sulla Convenzione tra Prefettura e Comune di Ravenna per la gestione diretta dell’accoglienza dei richiedenti asilo, ci riteniamo piuttosto soddisfatti del risultato.

Nicola Grandi (LpRa): "Criticità su 48 ponti comunali: non rimarremo con le mani in mano"

Mercoledì 16 Novembre 2016

Il nostro compito è vigilare e segnalare: sui ponti di Ravenna non rimarremo con le mani in mano. L’11 di novembre scorso segnalavo la “comparsa”, sul ponte che divide le località di Torri e Grattacoppa, di segnali stradali che impedivano il transito a i mezzi pesanti, un iniziativa assunta in maniera assai “sospetta” solo dopo la segnalazione inviata dalla nostra attivista Elisa Frontini.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it