Domenica 31 Luglio 2016

Sanità

“Ci sarebbero conseguenze molto negative per un'utenza che conta oltre 190.00 cittadini” afferma il sindacato

"In merito a quanto emerso - scrive la CGIL di Ravenna nel corso della presentazione del piano di riordino della rete ospedaliera, effettuata di fronte alla commissione consiliare del Comune di Faenza, la Cgil della provincia di Ravenna esprime netta contrarietà all'idea prospettata dai vertici dell'Ausl di depotenziare l'unità di Terapia intensiva degli ospedali di Faenza e Lugo".

Il sole e la pelle. A Lido Adriano esperienze a confronto sulla corretta esposizione solare

Giovedì 28 Luglio 2016
L'équipe Skin Cancer Unit

Domani incontro con il prof. Ignazio Stanganelli, responsabile Skin Cancer Unit IRST IRCCS

Domani, venerdì 29 luglio, alle ore 18.00, nell’affascinante cornice del Bagno “Cala Celeste” in viale Verdi 130 di Lido Adriano, l’Istituto Oncologico Romagnolo organizza un incontro pubblico dedicato al più grande alleato della nostra salute: il sole. Un alleato che è sorgente di vita, ma per il quale esistono anche notevoli rischi legati ad una esposizione non corretta.

Alimentazione sana con la frutta in spiaggia di Happy Bio

Mercoledì 27 Luglio 2016

Oggi pomeriggio al Bagno Baloo Beach N. 14 di Punta Marina Terme appuntamento con Happy Bio 2016

Nuovo appuntamento con Happy Bio 2016: mercoledì 27 luglio Happy Bio farà tappa al pomeriggio dalle 17 alle 19 al BAGNO BALOO BEACH N° 14 di Punta Marina Terme (Lungomare C. Colombo, 151 - Tel. 0544 437022). Happy Bio 2016 è l’iniziativa nata dalla collaborazione tra Confcommercio Ravenna, Stabilimenti Balneari e Fattorie Faggioli di Cusercoli (FC), e sostenuta dalla Camera di Commercio di Ravenna. Anche quest’anno l’iniziativa assume come elemento centrale strategico la sana alimentazione.

"Adotta un defibrillatore": iniziativa dell'associazione Cuore e Territorio a Marina di Ravenna

Venerdì 22 Luglio 2016
La donazione di un defibrillatore

Appuntamento il 26 luglio al bagno Paradiso. Il dottor Margheri: "Dal momento in cui una persona perde conoscenza, non abbiamo più di quattro minuti per prestare il soccorso necessario affinché si interrompa la fibrillazione ventricolare. Ecco perché è così importante sapere come intervenire"

Il 26 luglio, alle ore 20, al Bagno Paradiso di Marina di Ravenna, grazie ai gestori dello stabilimento balneare, Lorio Smacchia e Damiano Gregori, sensibili agli appuntamenti di volontariato sociale, l'associazione Cuore e Territorio lancerà un messaggio rivolto a tutti i commercianti della riviera: "Adotta un defibrillatore".

Rete ospedaliera di Romagna, sindacati: "Incontro interlocutorio con la Direzione Ausl"

Giovedì 21 Luglio 2016

Confronto tra Cgil, Cisl e Uil e vertici dell'azienda sanitaria locale. "In Romagna - dicono le organizzazioni sindacali - la scelta di una unica Azienda deve portare risultati ai cittadini, molti dei quali oggi sono ancora ad esempio costretti a fare decine di chilometri solo per ritirare un referto, deve poter valorizzare l’apporto dei dipendenti impegnati in una riorganizzazione che non ha paragoni in tutto il Paese"

Si è svolto oggi, a Pievesistina, un incontro nel quale la Direzione Generale dell’Ausl della Romagna ha illustrato a CGIL, CISL e UIL la bozza di indirizzo per la riorganizzazione della rete ospedaliera. "È stato un incontro interlocutorio - commentano i sindacati - utile a comprendere meglio criteri e filosofia con i quali è stata formulata la proposta di linee di indirizzo, nello stesso tempo è stata una occasione per richiedere alcuni dati, necessari per affrontare il confronto in termini costruttivi al fine di valutare se la rimodulazione delle rete ospedaliera và nelle direttrici principali per le quali è stata costituita l’Ausl della Romagna e rispetta i principi contenuti negli indirizzi sottoscritti all’atto della costituzione".

Ravenna Cammina… con AVIS, per l’acquisto di defibrillatori

Giovedì 21 Luglio 2016

Il ritrovo della camminata domani, venerdì 22 luglio, alle ore 17:00 presso il piazzale Adriatico a Marina di Ravenna

L’iniziativa è nell’ambito di #SEDICICUORE e il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Associazione “Noi non ci lasceremo mai” per l’acquisto di defibrillatori.

L'Avis di Ravenna con il Bovelix 2016: un weekend di promozione della salute e solidarietà

Giovedì 21 Luglio 2016

Venerdì 22 l’Associazione organizza una camminata non competitiva che attraverserà vie e spiaggia di Marina di Ravenna, mentre sabato e domenica sarà al Bagno Obelix con un punto informativo ed una squadra che parteciperà al torneo di beach volley dedicato a Vigor Bovolenta

Tutela della salute, prevenzione e cultura del dono: su questi assi prosegue la collaborazione tra AVIS Provinciale Ravenna e l’Associazione “Noi non ci lasceremo mai” di Federica Lisi, vedova del pallavolista Vigor Bovolenta, che anche quest’anno organizza nel suo ricordo tre giorni di sport e solidarietà.

Per l'IRST IRCCS di Meldola primo passo per entrare nella rete dei centri europei per tumori rari

Lunedì 18 Luglio 2016

L'Istituto Tumori della Romagna ha presentato domanda di ingresso ad Euracan (European Rare Cancer)

Varcato il primo step dall’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS per entrare a far parte dei centri Euracan (European Rare Cancer), rete che raccoglie i più qualificati Istituti europei impegnati nello studio e nella cura dei tumori solidi rari. Grazie, infatti, all’approvazione e sostegno ricevuto dal Ministero della Salute e dalla Regione Emilia - Romagna che, di fatto, hanno attestato il valore del Centro romagnolo per l’intero Sistema sanitario locale e nazionale, IRST IRCCS ha potuto presentare domanda di ingresso ad Euracan, progetto promosso dall’Unione Europea e dall’Organisation of European Cancer Institutes (OECI) per garantire a tutti i pazienti europei le migliori e più innovative cure per questo tipo di tumori e per far crescere le prospettive di guarigione dei malati.

Mingozzi e Francesconi (Pri): "Ospedale della Romagna a Cesena? Chi lo ha detto?"

Lunedì 18 Luglio 2016
L'ospedale Bufalini di Cesena

I consiglieri repubblicani contrari all'ipotesi portata avanti dal sindaco di Cesena Paolo Lucchi

I consiglieri comunali Pri Giannantonio Mingozzi e Chiara Francesconi intervengono su quello che definiscono "attivismo del sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, che continua a convocare assemblee e comitati a sostegno di un ipotetico nuovo ospedale della Romagna a Cesena per un investimento di almeno 200 milioni". 

Ospedali, tagli posti letto. Spadoni (UdC): "Prima occorrono garanzie"

Domenica 17 Luglio 2016

"In un’ottica di riorganizzazione complessiva della sanità provinciale - scrive il già consigliere provinciale UdC di Ravenna, Gianfranco Spadoni - in cui, tra gli altri interventi, è prevista la soppressione di 73 posti di degenza ospedaliera e una trentina di posti letto spalmati nelle varie organizzazioni dei servizi ospedalieri, tale provvedimento può non essere condivisibile ma ancora prima della disapprovazione occorre fare un ragionamento razionale". 

 

"Infatti - scrive ancora Spadoni - prima del taglio dei letti occorre partire dal consolidamento dei vari servizi ospedalieri di Lugo e di Faenza per garantire la piena efficienza e funzionalità dei due nosocomi costantemente sottoposti a una sorta di spada di Damocle per quanto attiene il loro futuro. Copertura dei posti di dirigente primario, investimenti in termini di infrastrutture, tecnologie e risorse umane e, non ultimo, la definizione di un programma di largo respiro per il mantenimento dei servizi in questi due grossi comuni, rappresentano le condizioni essenziali alla base della programmazione generale da parte dell’ azienda sanitaria di Area vasta".

Dalla Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria ok al bilancio preventivo 2016 dell'Ausl Romagna

Giovedì 14 Luglio 2016

Al via Il confronto sul piano di riordino della rete ospedaliera della Romagna: atto decisivo che dovrà essere approvato entro il 31 dicembre 2016. Lucchi (presidente della CTSS): "Da oggi partirà una fase di ascolto e dialogo sul Piano, destinata a coinvolgere i cittadini, i sindacati, il mondo dell’Associazionismo"

Questa mattina si è riunita, nella sede del Centro Servizi di Pievesestina di Cesena, la Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria (CTSS), composta dai Presidenti delle Province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini e dai sindaci dei 73 Comuni del territorio romagnolo. Al loro esordio i nuovi Sindaci di Bertinoro (Gabriele Fratto), Cesenatico (Matteo Gozzoli), Cattolica (Mariano Gennari), Montescudo-Montecolombo (Elena Castellari), Novafeltria (Stefano Zanchini), Pennabilli (Mauro Giannini) e Ravenna (Michele de Pascale), eletti durante l'ultima tornata di elezioni amministrative.

Cefalee al fotofinish con "Scatta in testa": 500 iscritti alla mini-maratona a Marina di Ravenna

Lunedì 11 Luglio 2016

Evento di beneficenza per aiutare la ricerca scientifica

Ibuprofene e rimedi della nonna? Giorni passati chiusi in casa al buio? Chi soffre di mal di testa le ha provate davvero tutte per sentirsi meglio. E se il segreto per guarire da una delle più invalidanti malattie del mondo fosse il giusto connubio tra sport e una sana alimentazione? È da questa semplice certezza che è nata “Scatta in testa”, la mini-maratona di beneficenza che si è svolta questo weekend a Marina di Ravenna e giunta quest’anno alla sua terza edizione.

Sanità, il 97% delle visite specialistiche e degli esami garantito entro trenta giorni in Romagna

Mercoledì 6 Luglio 2016
Per l'assessorato regionale alla sanità è stato "raggiunto in Romagna l'obiettivo di abbattimento dei tempi di attesa"

L'assessorato regionale risponde all'interrogazione del consigliere Massimiliano Pompignoli (Lega Nord) sulle liste di attesa

"In Romagna il 97% delle prime visite specialistiche e degli esami strumentali viene garantito rispettivamente entro 30 giorni in ambito distrettuale e 60 giorni in ambito sovradistrettuale. L'obiettivo di abbattimento dei tempi di attesa, una delle priorità del primo anno di mandato della Giunta regionale, è stato quindi raggiunto e mantenuto in Romagna". È quanto viene precisato dall'assessorato alle Politiche per la Salute in merito alle dichiarazioni del consigliere regionale Massimiliano Pompignoli (Lega Nord), che ha presentato una interrogazione sulle liste d'attesa parlando anche di "segnalazioni da parte di medici di famiglia e denunce sulla stampa" per "tempi di attesa molto più lunghi, anche di un anno", con la possibilità di accorciare i tempi solo prenotando "in strutture sparse sul territorio difficili e scomode da raggiungere, soprattutto per pazienti anziani".

Sport e mangiar sano contro la cefalea: a Marina di Ravenna terza edizione di Scatta in testa

Martedì 5 Luglio 2016
Oggi la conferenza stampa di presentazione di Scatta in testa, terza edizione

L'8 e il 9 luglio sport, medicina, solidarietà e divertimento. E per sfatare leggende metropolitane e falsi miti su nutrizione e mal di testa, sabato in piazza Dora Markus “Mangia sano che ti passa”

Chi crede che correre aiuti semplicemente a mantenere in forma i propri muscoli o a smaltire qualche chilo di troppo, non ha mai indossato la maglietta di “Scatta in testa”, una mini-maratona a scopo benefico dedicata ai 20 milioni di italiani che ogni giorno cercano di correre più veloce del proprio mal di testa. Parte oggi ufficialmente il countdown per un evento molto atteso, una due giorni di divertimento, beneficenza, sport e medicina: Scatta in testa 2016, l’8 e il 9 luglio a Marina di Ravenna al Bagno Obelix in viale delle Nazioni 22.

Liverani (Lega Nord) su Nuovo Angiografo a Ravenna: sostituzione avvenga senza interrompere servizio

Lunedì 4 Luglio 2016

“Il reparto di Radiologia interventistica dell’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna, storicamente una delle eccellenze del nosocomio, necessita di un nuovo angiografo, così come evidenziano anche le organizzazioni sindacali, e la sostituzione dell’apparecchiatura deve avvenire in tempi rapidi e senza interruzione del servizio, pena lo svilimento di un reparto che rappresenta un’eccellenza non solo per l’ospedale ravennate ma per l’intera sanità romagnola”. È quanto riporta Andrea Liverani (Lega Nord) in un’interrogazione presentata in Regione. 

Nuovo angiografo per il Servizio di Radiologia di Ravenna: l'Asl risponde ai sindacati

Martedì 28 Giugno 2016
Foto di repertorio

In merito al comunicato stampa delle organizzazioni sindacali inerenti la acquisizione di un nuovo angiografo per il servizio di Radiologia di Ravenna, la Direzione Generale di Ausl Romagna precisa che "la richiesta di sostituzione dell’angiografo è stata inserita a pieno titolo negli investimenti programmati dalla attuale Direzione Generale e tale intenzione è stata esplicitata sia negli incontri con la stampa avvenuti nei singoli ambiti, sia nell’incontro con le medesime organizzazioni sindacali avvenuto in data 15 giugno 2016." 

Alberghini e Gardin su Ospedale di Ravenna: de Pascale mantenga impegni e difenda le specialistiche

Martedì 28 Giugno 2016

A partire dalla garanzia dell’acquisto del nuovo angiografo

La Lega Nord e l'ex candidato Sindaco del centro destra Alberghini chiedono al sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, di rispettare gli impegni presi in campagna elettorale, nei confronti dei cittadini. «E' sotto gli occhi di tutti che vi sia stato un impoverimento delle specialistiche presenti all’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna. – dicono il segretario provinciale della Lega, Samantha Gardin, e Massimiliano Alberghini – Molti dei servizi presenti sono stati depotenziati, ed inoltre esiste oggi il problema dell’acquisto del nuovo angiografo, per il quale la Fondazione della Cassa di Risparmio di Ravenna pare abbia offerto un suo contributo.» 

Holter pressorio donato a Pediatria Ravenna grazie alla raccolta fondi della Compagnia Portuale

Martedì 28 Giugno 2016

L’8 maggio scorso, all’interno della sede della polisportiva di Porto Fuori (Ravenna), volontari della Compagnia Portuale di Ravenna, insieme al Comitato Cittadino, le Associazioni e la Polisportiva di Porto Fuori, hanno dato vita ad una importante giornata di beneficenza finalizzata ad una raccolta fondi da devolvere alla Onlus “il Mosaico”, per l’acquisto di apparecchiature elettromedicali per la Pediatria di Ravenna. 

Radiologia interventistica di Ravenna, Cgil Cisl e Uil: "Subito un nuovo angiografo"

Lunedì 27 Giugno 2016

Dati alla mano, secondo i sindacati, le ragioni del ritardo stanno in una "strategia chiaramente orientata alla svalorizzazione" dell’attività radiologica ravennate a vantaggio di altri Ospedali della Romagna

CGIL, CISL e UIL, in una nota stampa congiunta, lamentano il ritardo con il quale nel reparto di Radiologia di Ravenna si sta provvedendo alla sostituzione dell'angiografo paventando un'apposita strategia di svalutazione del reparto ravennate. I sindacati fanno sapere di avere già più volte evidenziato alla Direzione dell’Ausl della Romagna come sia "urgente una soluzione per l'ammodernamento di alcune tecnologie del servizio di Radiologia interventistica di Ravenna che è, storicamente, uno dei punti di forza e di valenza assistenziale dell'ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna e di tutta la Romagna, come chiaramente testimoniano i dati di attività e il rapporto costo/numero prestazioni".

Ossigeno terapia, cura ferite difficili, ricerca oncologica: è il Centro Iperbarico di Ravenna

Giovedì 23 Giugno 2016

1489 pazienti trattati nel 2015, in crescita rispetto agli anni precedenti; di cui 1073 nell’area dell’ossigeno terapia e 416 al Centro Cura Ferite Difficili (CCFD), più del 20% da fuori regione. Pari a oltre 18mila trattamenti in camera iperbarica e 33mila prestazioni nel CCFD. Sono questi i dati illustrati oggi all’open day promosso dal Centro Iperbarico di Ravenna nell’ambito del 2° Festival dell’Industria e dei Valori d’Impresa promosso da Confindustria Ravenna.

Spettacolo dell'Associazione Il Porto dei piccoli Onlus nel reparto di pediatria a Ravenna

Mercoledì 22 Giugno 2016

Continua la collaborazione dell’Associazione Il Porto dei piccoli Onlus con il Reparto di Pediatria di Ravenna. L’Associazione “Il Porto dei piccoli – Onlus” di Genova segue da tempo diversi progetti che prevedono per i bambini in cura un percorso di gioco e conoscenza attraverso molteplici attività ludico didattiche aventi come denominatore comune il mare con le sue tradizioni ed emozioni.

Inaugurazione all'ospedale delle targhe in mosaico “I Fiori di Ravenna, città amica delle donne"

Mercoledì 22 Giugno 2016

Nei giorni scorsi sono state poste nel servizio di Radiologia dell’ospedale di Ravenna, le targhe in mosaico del progetto “I fiori di Ravenna – città amica delle donne”, realizzate su iniziativa dell’Associazione Linea Rosa di Ravenna.L’immagine raffigura una figura musiva di fiori collocati all’interno di una mattonella con la dicitura “Ravenna città amica delle donne”, che intende testimoniare la volontà di manifestare il supporto alle donne che vivono situazioni di maltrattamento di genere, che a volte purtroppo sfociano nell’epilogo finale, il femminicidio.

Al Parco Safari di Ravenna un corso dedicato al benessere degli animali selvatici in cattività

Mercoledì 22 Giugno 2016

Iniziativa del Servizio Sanitario Regionale Emilia – Romagna rivolta a medici veterinari e a operatori del settore

Il 24 e 25 giugno, il Servizio Sanitario Regionale Emilia – Romagna, in collaborazione con il Safari Ravenna, propone due giornate interamente dedicate al benessere degli animali selvatici in cattività, con specifico riferimento a grandi felini, equidi e camelidi. Un incontro rivolto ai medici veterinari e a tutti gli operatori del settore che ha come obiettivo principale quello di un confronto e aggiornamento puntuale in materia.

Festival dell’Industria e dei Valori d’Impresa, porte aperte al Centro iperbarico di Ravenna

Mercoledì 22 Giugno 2016

Appuntamento domani per tutto il giorno

Un’occasione per conoscere i benefici dei percorsi di cura multidisciplinari con l’ossigenoterapia iperbarica e tutti i metodi più innovativi per la cura delle ferite difficili. È quella data dall'appuntamento per tutta la giornata di giovedì 23 giugno in via Torre 3 a Ravenna con le porte aperte al Centro iperbarico. L’iniziativa rientra nel programma del 2° Festival dell’Industria e dei Valori d’Impresa promosso da Confindustria Ravenna.

Un progetto di Pet Therapy a Villa Serena, a San Romualdo

Lunedì 20 Giugno 2016

Il progetto di Pet Therapy a Villa Serena, San Romualdo, si svolge già da anni grazie a Nina, una meticcia di 5 anni che tutte le settimane va a far visita agli ospiti. Il progetto viene svolto da Lorenza Simoncini, conduttrice cinofila, in collaborazione con la psicologa della struttura e si svolge prevalentemente nel reparto che ospita anziani con deterioramento cognitivo. 

Il Leo Club Ravenna contro l'amianto: pomeriggio di studio al Circolo Ravennate e dei Forestieri

Venerdì 17 Giugno 2016

Domani sabato 18 giugno, al Circolo Ravennate e dei Forestieri in via Corrado Ricci 22, con inizio alle ore 17, si terrà un pomeriggio di studio sul problema dell’amianto, delle sue conseguenze sulla salute dell’uomo e sulle possibilità e tecniche di smaltimento. L’iniziativa, organizzata dal Leo Club Ravenna nell’ambito delle previste attività annuali, con il contributo del Consorzio ASTRA Ecologica ed il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, ha lo scopo di tenere alta l’attenzione sul problema promuovendone la conoscenza degli aspetti tecnici, sanitari e di smaltimento.

Latte artificiale consigliato dai medici dopo il parto? Ausl Romagna attiva commissione di indagine

Mercoledì 15 Giugno 2016

L'azienda sanitaria fa sapere che procederà alla verifica di tutte le procedure e assumerà tutte le azioni conseguenti nel caso di inosservanza delle norme

In merito alla trasmissione televisiva Rec andata in onda domenica sera su Rai Tre, e in particolare sul servizio relativo all’utilizzo di latte artificiale per i neonati, la Direzione Aziendale dell'Ausl Romagna fa sapere di avere attivato una commissione di indagine interna per analizzare tutte le procedure in essere e per verificare puntualmente i due episodi specifici descritti, anche al fine di comprendere se le procedure adottate da alcuni professionisti non siano state conformi alla legge. L'Azienda sanitaria si riferisce alla denuncia, da parte di due mamme, una di Rimini e una di Faenza, le quali hanno dichiarato che nel foglio delle dimissioni dall'ospedale dopo il parto si sarebbero trovate indicato anche il nome di una marca di latte artificiale. 

Bimbi dalla Romagna in vacanza al mare nel Salento per imparare ad autogestire il diabete

Venerdì 10 Giugno 2016

Per una settantina di bambini e adolescenti diabetici romagnoli, di età compresa tra i 9 e i 18 anni, campo scuola fino a giovedì 16 giugno per una corretta educazione su come convivere con la malattia

In vacanza per imparare ad autogestire il diabete. E’ questo lo scopo del campo scuola in programma da oggi, venerdì 10, a giovedì 16 giugno a Torre Guaceto, sulla costa adriatica dell’Alto Salento, in provincia di Brindisi, e che vede protagonisti una settantina di bambini e adolescenti diabetici della Romagna, di età compresa tra i 9 e i 18 anni. L’iniziativa, sostenuta dalla Regione, è coordinata dai diabetologi pediatrici dell’Azienda USL della Romagna. 

Asp di Ravenna Cervia e Russi, approvato il bilancio consuntivo 2015

Mercoledì 1 Giugno 2016

L’assetto patrimoniale dell’Azienda è solido ed equilibrato

È stato approvato dall’assemblea dei sindaci il bilancio consuntivo 2015 dell’Asp di Ravenna Cervia e Russi. Anche l’esercizio 2015 (il sesto dopo il conferimento dei servizi dell’ex consorzio) si chiude positivamente e presenta un utile di 1.256 euro su una spesa corrente che si attesta sui 28.861.941 euro. Un consuntivo sostanzialmente in pareggio come previsto dallo statuto aziendale.

Martedì 31 maggio la “Giornata Mondiale senza Tabacco”: tante le iniziative in Romagna

Domenica 29 Maggio 2016

I dati Ausl sull’abitudine al fumo di sigaretta in Romagna: il 30 per cento dei 18-69enni fuma sigarette, circa 225mila persone; il 24 per cento è un ex-fumatore e solo il 46 per cento non ha mai fumato

Ricorre martedì 31 maggio, la “Giornata Mondiale senza Tabacco”, mirata a sensibilizzare soprattutto le giovani generazioni, rispetto ai rischi connessi con il fumo di sigaretta e, più in generale, con l’utilizzo del tabacco, che è la principale causa evitabile di malattie, invalidità e morte nei paesi occidentali; è inoltre un importante inquinante ambientale ed è un costo economico e sociale per ciascun fumatore, per la sua famiglia e per tutta la collettività. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it