Scrivi alla Redazione


È possibile scrivere alla Redazione di Ravennanotizie.it compilando il modulo sottostante o inviando direttamente una email all'indirizzo redazione@ravennanotizie.it.
Utilizza questo indirizzo per contattare la Redazione o per scrivere alla rubrica
"La posta dei lettori".

 

 

 

La rubrica Redazione diffusa

Le notizie che appartengono alla rubrica "Redazione diffusa" sono segnalazioni che arrivano direttamente dai lettori di Ravennanotizie.it tramite email, sms o telefono alla Redazione. Queste segnalazioni riguardano spesso incidenti, disservizi, curiosità, fatti inusuali. Non tutte le segnalazioni che giungono in Redazione vengono pubblicate, dipende dal tipo di contenuto (ad esempio se è di interesse pubblico), ma anche dallo spazio disponibile e dal tempo.

 

La Redazione NON GARANTISCE LA VERIDICITÀ della segnalazione perché non sempre si ha il modo di verificare prima della pubblicazione. Questa è la natura delle notizie che appartengono alla rubrica "Redazione diffusa", una rubrica fatta dai lettori per i lettori.

 

Può capitare che successivamente le notizie vengano confermate da fonti ufficiali tramite comunicati stampa, pertanto la Redazione può scrivere una nuova notizia. Allo stesso modo la segnalazione del lettore può essere smentita e la Redazione provvederà a renderlo noto sul giornale.

 

Il materiale inviato via email e/o via sms dal lettore è da considerarsi di proprietà del lettore che le invia e che ne autorizza implicitamente la pubblicazione. In particolare per le foto inviate a corredo della notizia, la Redazione ritiene il lettore il legittimo proprietario della foto se non diversamente specificato. In caso di contestazioni la Redazione può rimuovere la foto, sostituirla con un'altra o integrare la foto con il nome dell'autore.

 

Se vuoi segnalare una notizia alla Redazione puoi farlo scrivendo a redazione@ravennanotizie.it oppure compilando il modulo sottostante.


Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.