Dopo la tromba d’aria. Milano Marittima torna alla normalità in tempi record

Cittadini e turisti di nuovo al mare, in spiaggia. Medri: "questo dimostra che tutti insieme si può realizzare l'impossibile!"

A Milano Marittima,  nel tardo pomeriggio di oggi 10 luglio, cittadini e turisti erano di nuovo al mare, in spiaggia.

Grazie alla forza di volontà di cittadini, operatori, volontari e turisti, lentamente la situazione sembra tornare alla normalità, dopo il passaggio della tromba d’aria che questa mattina ha abbattuto pini secolari, danneggiato edifici e vetture.

Il Comune di Cervia in serata ha comunicato che tutti gli stabilimenti balneari sono stati ripristinati, così come la viabilità sulle strade principali e la linea ferroviaria.

Tutto il Comune di Cervia e il Sindaco Massimo Medri hanno voluto ringraziare i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine, la Polizia Locale, il Corpo Forestale dello Stato, Cesenatico Servizi e il Comune di Cesenatico, la Regione Emilia-Romagna, Hera, Enel, i volontari: “questo dimostra che tutti insieme si può realizzare l’impossibile! Grazie veramente a tutti”.