Tempo libero. La provincia di Ravenna al 19° posto nella classifica de Il Sole 24 Ore

Ravenna è tra le prime 20 province italiane per attrattività e offerta culturale. La città romagnola ha conquistato il 19° posto, nel confronto tra le 107 province italiane, secondo la classifica de Il Sole 24 Ore, pubblicata quest’oggi 19 agosto dal quotidiano economico.

Il tempo libero è stato preso in esame attraverso l’analisi di 12 indicatori:  l’attrattività, la diffusione di bar e ristoranti, di librerie e agriturismi, l’offerta in termini di spettacoli, ma anche la spesa al cinema o a teatro.

La provincia di Ravenna si è piazzata al 12° posto per “densità turistica” cioè presenze per kmq; 22° posto per permanenza nelle strutture; 4° posto per spesa pro capite per spettacoli; 27^ posizione per bar e ristoranti ogni 100 mila abitanti; 31esima posizione per proiezioni cinematografiche ogni 100 mila abitanti; 19esima per spettacoli teatrali ogni 100 mila abitanti e 17esima per spesa pro capite per cinema e teatro; 6 posizione per concerti ogni 100 mila abitanti; 39esima per eventi sportivi ogni 100 mila abitanti. Infine poteva andare meglio il numero degli agriturismi ogni 1000 kmq: 60° posto.

La provincia di Ravenna registra posizioni meno lusinghiere per numero di librerie ogni 100 mila abitanti, dove di posiziona al 67esimo posto. E va peggio per quanto riguarda il numero di mostre ed esposizioni ogni 1000 abitanti: 75esima posizione.