Successo per “Ravenna Città Aperta”. Centinaia di partecipanti alle visite guidate

Più informazioni su

Centinaia di cittadini hanno partecipato ai tre giorni di visite guidate di “Ravenna Città Aperta”, l’iniziativa, organizzata da Pro Viaggi Architettura in collaborazione con CASABELLAformazione e Habitat2020, che dall’11 al 13 ottobre ha dato l’opportunità a professionisti e cittadini interessati di visitare alcune architetture ravennati, accompagnati dai relativi progettisti.

Le visite guidate del fine settimana hanno coinvolto tutto il territorio della provincia di Ravenna, dal capoluogo alla Bassa Romagna, passando per Faenza, Cervia e Riolo Terme. Sono stati infatti visitati una selezione di edifici contemporanei sul territorio, individuati per peculiarità architettoniche e ruolo sociale. Non solo, ad aprire la manifestazione è stata la conferenza “Abitare in città” con l’architetto di fama internazionale Cino Zucchi al Museo Classis.

“Abbiamo pensato a Ravenna Città Aperta per accendere i riflettori su questo territorio e le sue qualità urbane – dichiara Marcello Bacchini di Edilpiù -. La grande partecipazione riscontrata in questi giorni da parte non solo di professionisti ma anche di semplici cittadini ci fa capire che l’interesse per questo tema è grande e non può essere ignorato. Ci tengo a ringraziare per la riuscita di questa iniziativa tutti coloro che vi hanno collaborato. Tra loro, i progettisti e i loro committenti, determinanti per la buona riuscita dell’evento, la Provincia di Ravenna, i Comuni di Ravenna, Lugo, Cotignola, Bagnacavallo e Faenza, i partner Quick Italy e Gigacer, che insieme a Edilpiù hanno reso questa edizione speciale, l’Ordine degli Architetti di Ravenna per l’estrema fiducia che ci hanno dato, Ravenna Antica e il Museo Classis per l’accoglienza, Wap srl per il lavoro di comunicazione sul tessuto locale, Pro Viaggi Architettura e Casabella. Stiamo lavorando a nuovi progetti di valorizzazione del territorio”.

Più informazioni su