Sabato 28 dicembre tour elettorale di Stefano Bonaccini in provincia di Ravenna

Sabato 28 dicembre Stefano Bonaccini dedicherà il suo giro elettorale a Ravenna e provincia per incontrare cittadini, imprenditori e lavoratori. La mattinata si aprirà con la visita a due mercati: alle ore 9 a Faenza e alle ore 10.30 a Ravenna. Alle ore 12 il presidente uscente e ricandidato alla guida della Regione Emilia-Romagna sarà alla Pneus Car per una visita e un incontro con i dipendenti dell’azienda che si occupa di pneumatici, revisioni e piccola meccanica.

Alle 14.30 sarà a Russi per un incontro con la sindaca Valentina Palli alla Sala Ravaglia del Centro culturale polivalente in via Cavour 21. Alle 16 Bonaccini visiterà la Eurocompany di Godo, azienda di riferimento in Italia nel settore della frutta secca e dei frutti disidratati, mentre alle 18 parlerà in piazza Vittorio Emanuele II a Cotignola. Poi alle 21 sarà a cena al Club ’91 di Massa Lombarda dove saluterà i presenti.

Gli organizzatori del tour pre-elettorale informano che chiunque intenda sostenere il comitato a sostegno del candidato alla presidenza della Regione, Stefano Bonaccini può scrivere a comitatobonaccini.ravenna@gmail.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marta

    Siiii, Che venga a raccontarci come ha l’intenzione di eliminare l’isolamento di Ravenna, visto che tutti i soldi li hanno spesi nelle famose bretelle di Bologna che tra l’altro non hanno servito a nulla.

    Bonacini! guarda come avete reso Ravenna, la bizantina, quella che doveva essere la terza o Quarta importante città nel turismo, cultura, arte e economia! un vero schifo, classificata 39 esima nel panorama Italiano!! Forse un po’ di pudore non guasterà se passa di qua!

  2. Scritto da nicola

    Marta non è solo colpa di Bonaccini e del PD Bolognese ma è specialmente colpa del PD di Ravenna e dei suoi scarsi e deboli politici. Slaltellano nelle poltrone come i pop-corn e finiscono per essere inghiottiti!!
    Nico.