Quantcast

Operatori Hera al lavoro a Capodanno e per l’Epifania per assicurare normale svolgimento dei servizi

Hera comunica che nei giorni festivi, i tecnici di Inrete Distribuzione Energia (la società del Gruppo che gestisce l’attività di distribuzione del gas naturale e dell’energia elettrica), gli operatori Hera dei servizi ambientali e del servizio idrico “saranno al lavoro e a disposizione dei cittadini per accogliere le loro segnalazioni, intervenire in caso di guasti alle reti, presidiare gli impianti, garantire il decoro dei centri abitati”. Per il servizio idrico, informa Hera – comprese le fognature, la depurazione e la gestione degli impianti – nei giorni festivi saranno disponibili in Romagna circa 50 persone, più  alcune squadre esterne per far fronte alle eventuali emergenze.

Sono circa una ventina le persone reperibili, coadiuvate da alcuni addetti, che presidieranno il servizio gas nei Comuni della Romagna gestiti da InRete. Tutte le richieste di pronto intervento acqua, gas e teleriscaldamento, aggiunge Hera, sono gestite dal Polo Tecnologico Telecontrollo del Gruppo, che ha sede a Forlì ed è attivo tutti i giorni 24 ore su 24: nei giorni delle festività vedrà la presenza di una trentina di operatori organizzati in turni. Il Polo di Hera, unico in Italia e all’avanguardia a livello europeo, monitora 520 mila punti sulle reti e 5.300 impianti.

I numeri per chiamare il pronto intervento sono: 800.713.666 per il gas; 800.713.900 per acqua, fognature e depurazione; 800.713.699 per il teleriscaldamento. Nei Comuni in cui il servizio di illuminazione pubblica e semafori è gestito da Hera Luce, il pronto intervento sarà come sempre disponibile a intervenire in caso di necessità: il numero per le segnalazioni è 800.498.616. I numeri per i servizi di pronto intervento sono gratuiti e attivi 24 ore su 24 in tutti i giorni dell’anno.

Anche i servizi ambientali non si fermano: nelle province di Rimini e Ravenna e nei 17 Comuni del distretto di Cesena opereranno squadre di raccolta impegnate anche nei giorni festivi. Particolare attenzione, continua Hera, sarà rivolta allo spazzamento nei centri storici, anche in previsione delle feste organizzate nella serata di Capodanno nelle varie piazze dei principali Comuni, dove sono statipredisposti servizi straordinari di pulizia. Relativamente alle raccolte porta a porta, nei territori serviti i ritiri settimanali saranno effettuati anche nei giorni festivi del 1 e 6 gennaio, con le modalità previste dai rispettivi calendari. Per le segnalazioni di carattere ambientale, rimane comunque attivo il servizio tramite il ‘Rifiutologo’, la app di Hera scaricabile gratuitamente all’indirizzo www.ilrifiutologo.it.

Il 1° e 6 gennaio, conclude Hera, rimarranno chiusi sia i centri di raccolta (stazioni ecologiche), sia gli sportelli della società; inoltre non sarà attivo il call center del Servizio Clienti. Saranno disponibili i Servizi On Line di Hera, accessibili 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, all’indirizzo: servizionline.gruppohera.it. Si ricorda che è disponibile anche My Hera, la app per i clienti residenziali del Gruppo Hera, completamente gratuita, tramite la quale è possibile gestire tutti i propri servizi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vincenzo

    Ringrazio tutto il personale di Hera e non solo, poiché sono in tanti che lavorano nei giorni festivi per salvaguardarci, vedi personale ospedaliero, forze dell’ordine, vigili del fuoco, e tt il personale delle forze armate solo per citarne qualcuno.
    Cmq grazie a tutti

  2. Scritto da Valeria

    Non c’è che dire…guardo i cassonetti davanti casa e mi dico che a Ravenna i servizi funzionano:si può sempre migliorare è vero,ma molto dipende anche dal senso civico dei cittadini. Poi…le immagini di Roma,Napoli etc. e mi chiedo come sia possibile svilire città e cittadini,senza dubbio tanta negligenza e pochi responsabili a rispondere.