Ventitré atleti Istrice Ravenna in gara durante il weekend, in tre sfiorano il podio

Alla ripresa il campionato regionale 2020 con un intenso weekend di gare che si è aperto a Modena sabato pomeriggio e si è concluso domenica pomeriggio a Castelnovo Monti (Reggio Emilia) nell’impianto indoor di Felina gestito dalla ASD La Pietra di Bismantova. Si trattava della prima delle due gare di specialità Boulder previste nel circuito regionale, circuito che terminerà in maggio con la classifica finale di combinata che darà accesso direttamente ai campionati italiani 2020. Circa duecento gli atleti provenienti da tutta la regione che si sono dati battaglia.

A sfiorare il podio sono stati un brillante Francesco Pazzaglia nella categoria U10M, Elisabetta Siboni nella categoria U18F e, con qualche rimpianto,  Andrea Lidonnici nella categoria U18M.

Buoni risultati sono venuti poi da Benedetta Arcozzi (U10F), Samuele Lama (U10M), Caterina Pazzaglia (U14F), tutti al sesto posto nelle rispettive categorie.

Settimo posto per Diana Migliaccio (U12F), Giulia Asirelli (U16F), Ludovico Borghi (U16M) e Giulia Baldi (U20F).

Nutritissimo il contingente rosa ravennate nella categoria U16F nella quale, oltre a Giulia Asirelli settima hanno fatto registrare piazzamenti Ginevra Tomasin (nona), Sara Arcozzi (dodicesima), Sofia Gavelli (quattordicesima), Elena Marendon (quindicesima), Michela Guerra (diciannovesima), Anna Pugliese (ventesima) e Sara Alsini (venticinquesima).

Da ricordare ancora l’undicesima posizione di Rachele Morelli nella categoria U20F, il tredicesimo di Nicola Yijun Grilli nella categoria U18M e poi Maia Stecchi, Atena Casadei, Emma Raimondi e Adele Spada rispettivamente quattordicesimo, ventesimo, ventunesimo e ventiduesimo posto nella categoria U12F.