Pic nic itinerante: ripartono gli appuntamenti con gli agriturismi del territorio di Oriolo dei Fichi

Più informazioni su

Il territorio di Oriolo dei Fichi è pronto a ripartire e lo fa puntando sulle sue eccellenze enogastronomiche e naturalistiche attraverso un evento inedito e accattivante. Domenica 31 maggio infatti sui colli di Faenza si terrà la prima edizione del Picnic itinerante per godere dei sapori di stagione e ritrovare il gusto di una giornata all’aria aperta. A organizzarlo sono gli agriturismi e aziende agricole dell’Associazione per la Torre di Oriolo, che per l’occasione metteranno a disposizione dei partecipanti le loro golosità e spazi aperti idonei a godere di una bell’esperienza nel pieno rispetto delle normative di sicurezza.

Punto di partenza sarà l’agriturismo e cantina La Sabbiona (via di Oriolo, 10), dove sarà necessario lasciare l’auto per iniziare il viaggio tra i sapori del territorio e ritirare dalle ore 11 alle 12 uno sfizioso antipasto a base di lombatina stagionata con misto bicolore di cavolo cappuccio marinato alla mentuccia e schiacciata della Sabbiona da lievito madre. La seconda tappa del picnic itinerante sarà l’agriturismo letterario Ca’ de’ Gatti (via Roncona 1), dove dalle 12 alle 14 saranno serviti come primo piatto tortelli ripieni di patate e gorgonzola su pomodoro fresco. Il secondo piatto del picnic itinerante sarà invece lo spiedone della locanda, una selezione di tagli bovini, salsiccia e verdure in spiedo ai ferri preparata e servita dalla Locanda della Fortuna (via San Mamante 136) a partire dalle 13 fino alle 15. Il gran finale del pranzo en plein air sarà servito nel parco panoramico ai piedi della Torre di Oriolo, dove dalle 14 alle 17 l’azienda agricola Rio del Sol consegnerà ai partecipanti come dolce un goloso cestino di mirtilli, albicocche e lamponi appena raccolti. Al termine del picnic e per tutto il pomeriggio i partecipanti potranno fare visita all’antico fortilizio nel pieno rispetto delle norme di sicurezza.

Tutti i piatti del picnic itinerante saranno serviti dalle singole aziende, che metteranno a disposizione prati e giardini dove poter mangiare con le giuste distanze e un sano appetito. Al ricevimento dei singoli piatti sarà obbligatorio osservare le disposizioni sul distanziamento fisico e indossare la mascherina. Al momento dell’arrivo all’agriturismo La Sabbiona saranno fornite ai partecipanti tutte le indicazioni necessarie sul percorso da compiere in autonomia per raggiungere le varie tappe. Il percorso complessivo è lungo 6,3 km ed è in parte asfaltato e in parte sterrato, si consiglia di indossare scarpe comode e di portare un plaid per poter pranzare sull’erba.

Il costo completo del picnic itinerante (antipasto, primo, secondo, dolce, tre calici di vino e una bottiglietta d’acqua) è di 37 euro. Per partecipare all’iniziativa occorre prenotarsi entro sabato 30 maggio alle ore 17 chiamando al tel. 333.3814000. In caso di maltempo il picnic itinerante sarà rinviato a martedì 2 giugno.

Più informazioni su